Home » Artistico, Gruppi, PATTINAGGIO

Un sogno che diventa realtà!

L’Olimpica Skaters Rovigo stacca il pass per gli europei e i mondiali con i gruppi spettacolo!
3 Giugno 2021 Stampa articolo

CONEGLIANO VENETO (Treviso) – Strepitoso risultato per la Polisportiva Dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo a Conegliano Veneto, dove, nell’ultimo fine settimana, si sono svolti i campionati italiani FISR di pattinaggio artistico riservato ai Gruppi Spettacolo e Sincronizzato, edizione 2021.

Il gruppo senior del sodalizio ha centrato il terzo gradino del podio nella massima competizione nazionale di categoria; un grandissimo risultato sportivo rincorso per diverse stagioni, caratterizzate da duro lavoro e tanti sacrifici da parte di atlete e allenatrici avvicendatesi nel tempo. Proprio i tecnici hanno contribuito in modo determinante alla crescita di un gruppo che, finalmente, raccoglie i risultati che merita dopo aver superato momenti complicati e anche qualche forte delusione, come sempre capita nello sport a tutti i livelli.

Già dalla preparazione della trasferta era palpabile ed evidente la tensione nelle atlete e nello staff, consapevoli delle loro potenzialità e della concreta possibilità, questa volta, di poter portare a casa una grande affermazione.

Al fine di non lasciare nulla al caso, il gruppo ha anticipato la partenza di un giorno, per gestire al meglio gli spostamenti e le complesse procedure di accreditamento e poter eseguire un ulteriore allenamento.

Domenica, di buon mattino, prova pista presso la splendida Zoppas Arena di Conegliano, in preparazione della gara prevista per il primo pomeriggio, preceduta dal sorteggio dell’ordine di entrata in pista.

Ottimamente eseguito il disco di gara preparato sul tema musicale di “Survivor”; esibizione senza sbavature, portata a termine con sicurezza, destrezza ed eleganza da parte delle atlete in pista, visibilmente provate ed emozionate al termine dell’esecuzione, nella snervante attesa dell’attribuzione del punteggio da parte della giuria.

Trepidante anche la visione delle esibizioni dei 3 gruppi più accreditati, che sono scesi in pista successivamente, esplosa poi nella gioia incontenibile una volta compreso che il podio era stato raggiunto; momenti di vera e intensa commozione anche fra gli accompagnatori al seguito e per chi è rimasto a casa e ha potuto seguire la diretta streaming su canale FISR TV; le norme sanitarie in vigore hanno comunque consentito la parziale presenza di pubblico che, seppur in numero limitato, ha fatto sentire il proprio calore ed entusiasmo. Ben comprensibile la tensione anche nei familiari ed accompagnatori che hanno vissuto, assieme alle loro atlete, il periodo di avvicinamento alla competizione.

A dir poco commovente il momento della premiazione, con il Sincrolimpic accompagnato sul podio dalle note del proprio disco di gara prima dell’inno nazionale, con le atlete a stringere fra le mani il meritatissimo trofeo.

Uno speciale ringraziamento alle allenatrici Barbara Calzolari ed Ilaria Spisni che sono state, soprattutto nell’ultimo periodo, un vero e proprio “martello”, a Carlotta Tinchelli, ex atleta del Sincroroller di Bologna, per aver supportato il gruppo durante la trasferta di Conegliano e, in chiusura, a Giovanni Spagna e Guerrino

Maggio per aver messo a disposizione, nei mesi scorsi, le piste di allenamento di Lusia (Rovigo) e Bagnoli di Sopra (Padova).

Ecco le atlete che hanno raggiunto questo splendido successo:

Chiara Barbieri, Sonia Belletti, Erika Bizzaro, Giulia Bortoloni, Francesca Collo, Beatrice Cecchinato, Rachele Curto, Arianna De Vito Francesco, Stefania De Vito Francesco, Giada Massaretto, Anastasia Meante, Giorgia Nai, Ilaria Nai, Giulia Rizzi, Alice Sarti, Sueli Tonioli, Emma Toso, Alessia Zanaga; l’unione di intenti delle società A.S. Agna A.S.D., A.S.D. Skate Academy e Pattinaggio Artistico Cremonese A.D., con cui collabora l’Olimpica Skaters Rovigo, costituisce un presupposto essenziale per il raggiungimento di grandi risultati.

Il Piccolo Gruppo Deja Vu con Francesca Collo

Menzione conclusiva speciale per Francesca Collo, atleta e allenatrice dell’Olimpica Skaters Rovigo che, con il gruppo “Deja Vu” della società A.S.D. Rollclub Scuola Pattinaggio di Padova, ha conquistato il titolo di vicecampione nazionale nella categoria Piccoli Gruppi, con un programma ricco di elementi tecnici e colpi di scena spettacolari ed emozionanti.

Elevatissimo il punteggio che è valso il secondo posto, al termine della prova del programma dal titolo “Il potere della seduzione”, ispirato alla storia di Cleopatra; Daniel Morandin (nove volte campione del mondo), assieme al direttore sportivo Ezia Signorini, hanno curato gli aspetti tecnici e coreografici per questo gruppo, costituito da atleti di grande valore.

Per Francesca un’ulteriore e meritatissima affermazione personale, giusto premio e riconoscimento per l’impegno e l’abnegazione profusi in tanti anni di attività; per lei, sicuramente, un week end indimenticabile.

Ora, per tutti, l’attenzione si sposterà sul prossimo obiettivo: i campionati europei e mondiali in programma rispettivamente a luglio ed a settembre. Per le atlete e lo staff prosegue, con determinazione e rinnovato entusiasmo, la preparazione al fine di presentarsi al meglio ad un appuntamento così prestigioso, che costituisce, al tempo stesso, il coronamento di un lungo percorso, ma anche una nuova e stimolante sfida. I sogni non costano nulla: in bocca al lupo Sincrolimpic!

In chiusura si rileva come l’impegno del presidente Diego Brunizzo, supportato dal direttivo della società e dal sostegno dei numerosi sponsor, stia dando grandi soddisfazioni alla Polisportiva Dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo, realtà sempre più consolidata nel panorama nazionale e internazionale del pattinaggio artistico a rotelle.

C.S.



Articoli correlati