Home » Serie A2, Softball

Trasferta sfortunata a Bussolengo per le Girl rossoblù

4 Giugno 2021 Stampa articolo

Rovigo                 0 1 0 0 0 3 1 – 5                                

Bussolengo        1 1 3 0 1 3 X – 9

Rovigo                 0 0 0 0 0 0 0 – 0

Bussolengo        2 1 0 0 0 0  X – 3

Rovigo: Bernardi, Borracelli, Temporin, Maggiore, Russo, Zennaro, Bolognini, Tagliazucca A., Begu, Tagliazucca L., Avanzi, Gullì, Silvoni, Servello, Raisi.

Bussolengo: Cianfriglia S., Beltrame, Ottaviani, Bortolan, Porro, Zenari, Zumerle, Bonamini, Cianfriglia, Sheldon, De Trombetti, Giacometti, Munaretto, Cianfriglia G. Cianfriglia M.

BUSSOLENGO (Verona) – Le Girl rossoblù tengono testa al Bussolengo nella terza giornata del campionato di Serie A2 di softball. Ma alla fine a esultare per due volte sono le padrone di casa veronesi. Gara uno si è chiusa sul punteggio di 9-5, gara due 3-0. La trasferta dà comunque risposte positive al Baseball Softball Club Rovigo. Le ragazze rodigine, reduci dalla doppia vittoria casalinga sulle Stars di Ronchi dei Legionari guardano con fiducia al prosieguo del campionato, che al momento le vede a metà classifica nel Girone B.

La prima sfida di giornata parte all’insegna dell’equilibrio. È il Bussolengo a muovere per primo il tabellone cogliendo il primo punto nel turno iniziale di battuta. Segue un secondo inning chiuso sull’1-1, con Rovigo bravo a trovare la prima corsa sul piatto. Nel terzo, però, l’attacco delle padrone di casa trova il sopravvento su una difesa rossoblù non impeccabile e il parziale si fissa sul 5-1, costringendo le polesane alla rimonta. Impresa che si complica dopo il nuovo punto trovato dal Bussolengo alla quinta ripresa. L’attesa reazione rodigina arriva alla sesta: tre le corse vincenti delle ragazze rossoblù, ma sono altrettanti i punti colti dalle veronesi. L’ultimo passaggio sul piatto di Boracelli al settimo inning serve solo a rendere meno pesante il passivo.

Più complicata gara due, che vede ancora una volta il Bussolengo raccogliere punti fin dalle prime riprese. Rovigo questa volta non riesce a replicare prontamente alle avversarie e dopo il secondo inning il parziale sorride alle padrone di casa per 3-0. Un punteggio che non cambierà più fino al termine della sfida. Seguono infatti cinque riprese in cui gli attacchi vengono sistematicamente smorzati dalle difese. La reazione rodigina non si concretizza e a gioire ancora una volta sono le ragazze veronesi.

C.S.



Articoli correlati