Home » BASKET, Femminile, Serie B

Solmec impegnata con lo Junior San Marco questa sera

5 Giugno 2021 Stampa articolo

ROVIGO – Solmec Rhodigium sarà impegnata questa sera a Mestre contro lo Junior San Marco nella prima giornata di ritorno del girone Oro. Dopo l’impresa di sette giorni fa contro la Nuova Pallacanestro Treviso, le ragazze di coach Giulia Pegoraro sono attese dal difficile impegno al “Gritti” di Mestre contro una formazione storicamente ostica.

Le mestrine sono reduci da due vittorie convincenti, soprattutto l’ultima nel bunker di Montecchio Maggiore nella quale Ridolfi & C. hanno tirato con ottime percentuali dalla lunga distanza. “E’ una squadra molto temibile; – commenta il vice Bereziartua – all’andata siamo dovuti risalire dal -10 e le mestrine hanno dimostrato tutto il loro valore e il perché sono molto temute in giro per il Triveneto.

Abbiamo reagito con l’orgoglio tipico della capolista e abbiamo ripreso, seppur non facilmente, il controllo del match. La gara è stata decisa nel finale da singoli episodi e soprattutto il recupero a metà campo della capitana Elisa Ballarin”. Citando l’ex giornalista Rino Tommasi, il difficile è riconfermarsi il giorno dopo la grande impresa. È inutile nascondersi: l’impegno di questa sera è determinante per le sorti delle rossoblù che devono a tutti i costi mantenere la testa della classifica e alimentare quel clima di fiducia che si respira in ogni angolo del Pala Rhodigium.

“Questa settimana abbiamo lavorato con grande entusiasmo – continua il vice Bereziartua – e positività. Con coach Pegoraro abbiamo volutamente tenuto alta l’intensità, ricordando spesso alle ragazze che abbiamo ancora diversi ostacoli da superare. La partita sarà difficile come quella giocata all’andata. Le mestrine hanno un roster completo in tutti i ruoli e rispetto all’andata dovrebbe essere del match anche Camilla Bonivento, guardia ventitreenne a rinforzare il pacchetto delle esterne che sabato in terra berica ha realizzato 10 triple. Siamo preparati – conclude Bereziartua – e abbiamo migliorato il nostro gioco tramite alcuni accorgimenti. Siamo sicuri che faremo bene anche domani sera.”

C.S.



Articoli correlati