Home » BASEBALL, Serie A

L’Itas Mutua conquista la seconda vittoria

Contro il New Rimini rinviata per pioggia gara due
7 Giugno 2021 Stampa articolo

Rimini   0 0 0 1 0 0 0 0 0 – 1         

Rovigo  0 0 2 0 0 0 3 1 x – 6         

ROVIGO – Il maltempo mette lo zampino del terzo turno di Serie A tra l’Itas Mutua Baseball Softball Club Rovigo e l’Erba Vita New Rimini. Una giornata, quella di domenica, che sorride comunque ai colori rossoblù grazie alla netta affermazione in gara uno per 6-1. Poi il violento acquazzone sceso nel pomeriggio ha costretto a sospendere e a rinviare a data da destinarsi gara due.

Sul diamante di via Vittorio Veneto si sono affrontate due formazioni reduci da un cammino molto simile (entrambe hanno pareggiato contro gli Athletics Bologna e ceduto il passo contro la corazzata Macerata). L’equilibrio previsto alla vigilia ha trovato conferma nei primi inning di gara uno.

Rovigo parte con Crepaldi sul monte, bravo a tenere a bada le mazze avversarie. Anche la difesa ospite ha però la meglio sull’attacco rossoblù. Almeno fino alla terza ripresa, che vede l’Itas Mutua trovare il primo doppio vantaggio con Salvatore e Nosti.

Il New Rimini dimezza le distanze all’inning successivo e resta in scia ai rodigini anche nei successivi. Ma al settimo turno nel box di battuta Salvatore e Nosti si ripetono; anche Sandalo arriva al piatto di casa base e il parziale si aggiorna su un rassicurante 5-1.

Ottime le prove sul monte anche dei subentranti Morreale e Buin. All’ottavo inning Ferrari arrotonda ancora il punteggio in favore dei padroni di casa, che archiviano la prima sfida di giornata.

Nonostante qualche prima minacciosa nuvola, nel pomeriggio si parte in gara due con Pietrogrande sul monte di lancio rossoblù. Il New Rimini è deciso a prendersi la rivincita e parte forte trovando subito una corsa vincente sul piatto.

 L’attacco di casa stenta a prendere ritmo e dopo tre riprese è ancora fermo al palo. I romagnoli trovano invece tre nuovi punti e abbozzano la fuga. Al quarto turno in battuta dell’Itas Mutua inizia a piovere e l’incontro viene sospeso. La quantità di acqua che si abbatte sul diamante rodigino è tale che dopo circa 45’ si decida per il rinvio definitivo a data da destinarsi di gara due per impraticabilità del campo.

Il bilancio di giornata è comunque positivo per i ragazzi di Soto Diaz che grazie alla convincente prova in gara uno conquistano la loro seconda vittoria nella massima serie nazionale e si portano in seconda piazza nel Girone E. Con la prevedibile doppia vittoria sugli Athletics Bologna, l’Hotsand Macerata si conferma imbattuta e consolida la vetta mettendo l’ipoteca sul primo posto che vale la qualificazione alla successiva fase della corsa scudetto

C.S.



Articoli correlati