Home » Baseball Giovanile

Ferrara Baseball, sempre piu’ atleti nel giro che conta

Partiti i raduni di selezione delle Nazionali giovanili. Oltre al riconfermato Buriani, convocazioni ai trials softball anche per Maia Villani ed Agnese Abetini; Vasta tra i possibili candidati alla selezione regionale. Intanto le giovanili proseguono il cammino in campionato.
11 Giugno 2021 Stampa articolo

FERRRARA – Dopo il lungo stop imposto dalla pandemia, finalmente anche il baseball potrà riprendere gli appuntamenti a carattere nazionale ed internazionale. Gli staff delle rappresentative regionali e del Team Italia sono di nuovo al lavoro per la selezione della meglio gioventù nostrana. Presto per dire a chi sarà riservato l’onore di indossare la maglia del proprio paese; l’attenzione è ancora alta, come confermato dalla pur sofferta decisione federale di annullare anche per quest’anno il Torneo delle Regioni; si guarda in ottica di sviluppo futuro, e atleti e Società a cui sono arrivate le prime chiamate si godono comunque un primo riconoscimento del lavoro svolto anche in questi tempi difficili.

Agnese Abetini

Festeggia pure il Ferrara Baseball, con la conferma nel giro azzurro di Dario Buriani, prodotto del vivaio ducale ora in prestito alla Bizantina Ravenna. Il giovane lanciatore, tra i protagonisti nella vittoria agli Europei del 2018 e vicecampione lo scorso anno dopo una stagione esaltante, ha fatto parte dei convocati nel raduno di una settimana della Nazionale Under 15 a Buttrio, in Friuli: “”Abbiamo lavorato tantissimo e ad alto livello di intensità.  Sono molto soddisfatto, ma anche distrutto”, ha scherzato il ragazzo al termine del ritiro.

Conferme importanti anche dal pianeta softball, con le convocazioni delle atlete Maia Villani e Agnese Abetini; Villani, che disputa doppio campionato tra Ferrara e Rovigo, parteciperà al raduno organizzato il 15 giugno a Bussolengo: Abetini, figlia d’arte e tra le veterane del vivaio ferrarese, è stata invece selezionata al Talent Team match previsto per il 21 giugno a Bologna.

La ripresa delle attività di scouting potrebbe portare ulteriori gioie nel prossimo futuro anche a livello regionale: occhi puntati su Daniele Vasta, classe 2008, talento in costante crescita sia fisica che tecnica.

Maia Villani

Prosegue intanto, per tutti, il cammino in campionato. L’Under 12 ferrarese sfiora di un soffio il capolavoro in casa Fortitudo: i felsinei se la sudano e la portano a casa solo all’ultimo attacco, dopo aver sofferto per cinque inning gli assalti arrembanti della scatenata banda del Castello. Tra i più positivi Govoni e Sboto, finalmente calati nel difficile ruolo di guida ai compagni più giovani; bene anche Pedace, Anzelotti (sempre più sicuro di sé) e Favara, protagonista di uno splendido out al volo nel quarto periodo di gioco. Al termine dell’incontro, ferraresi e petroniani si sono amichevolmente ritrovati allo stadio Gianni Falchi, ospiti per la partita di serie A tra Unipolsai e Bolzano. 

C.S.



Articoli correlati