Aggiornamenti in tempo reale: la Russia invade l’Ucraina

Il palcoscenico è pronto per un incontro tra Russia e Ucraina lunedì al confine ucraino-bielorusso, vicino al fiume Pripyat.

Si tratta di una svolta diplomatica o di uno spettacolo politico mentre la Russia continua la sua offensiva in Ucraina?

Sia chiaro cosa non è: L’incontro non è un vertice tra il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e il presidente russo Vladimir Putin.

Invece è un incontro tra le delegazioni di entrambe le parti. L’ufficio di Zelensky ha detto che il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha chiamato domenica il presidente ucraino e ha offerto garanzie di sicurezza, dicendo che Lukashenko si era “assunto la responsabilità di garantire che tutti gli aerei, elicotteri e missili di stanza sul territorio bielorusso rimarranno a terra durante il viaggio, l’incontro e l’incontro della delegazione ucraina Restituzione. “

Ma l’Ucraina può accettare garanzie da Lukashenko? Questo è lo stesso leader le cui autorità costretto un volo Ryanair sullo spazio aereo bielorusso L’anno scorso è stato accusato di “allerta di sicurezza” e arrestato da un giovane dissidente bielorusso, provocando proteste internazionali.

L’incontro programmato di lunedì segue una raffica di dichiarazioni del Cremlino, secondo cui in precedenza la parte ucraina aveva contrastato la proposta della Russia di incontrarsi in Bielorussia con una proposta di incontrarsi a Varsavia e poi interrotto i contatti. L’ufficio di Zelensky ha negato le affermazioni che si erano rifiutati di negoziare.

Cosa dobbiamo aspettarci dai colloqui? Lo stesso Zelensky domenica ha fissato basse aspettative per l’incontro, ed è allettante intuire che l’incontro al confine produrrà poco. Ma offre a Putin almeno un potenziale spazio per un’uscita dalla guerra in Ucraina, se le sue truppe continuano a incontrare battute d’arresto sul campo di battaglia contro le forze ucraine.

READ  L'Australia evacua l'ambasciata a Kiev, invita la Cina a parlare per l'Ucraina

L’offensiva di Putin è ancora agli albori e la Russia può impegnare più potenza di combattimento in Ucraina. In modo abbastanza sinistro, Ramzan Kadyrov, il leader filo-Cremlino della regione russa della Cecenia, ha invitato la domenica militare russa a espandere la sua offensiva in Ucraina.

Leggi l’analisi completa qui:

L'incontro tra Ucraina e Russia è un percorso in avanti o uno spettacolo da baraccone politico?  |  CNN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *