Home » Archivio

Articoli della categoria "vela"

vela »

 a cura di C.S. |  

CHIOGGIA – Con la pubblicazione del bando di regata entra nel vivo la fase che precede la Coppa Primavera 2020, in programma il 18 e 19 aprile prossimi a Chioggia.
L’evento sarà organizzato grazie alla collaborazione tra Il Portodimare, Chioggia Sailing Experience e lo Yacht Club Padova. Darsena Le Saline si confermerà ancora una volta partner strategico per Il Portodimare, ospitando sulle proprie banchine le imbarcazioni che prenderanno parte alla regata. La manifestazione è aperta a tutte le imbarcazioni d’altura in possesso di un valido certificato di stazza ORC International 2020 o ORC Club, oltre alla classe miniatura.
Proprio la flotta che raggruppa tutte le imbarcazioni comprese tra i sei ed i dieci metri di lunghezza con una stazza inferiore ai 2000kg, sarà protagonista anche dal Campionato Nazionale dell’Adriatico, un appuntamento che dopo i grandi successi in termini di partecipazione dei Campionati Italiani di classe disputati nello stesso campo di regata nel …


Continua a leggere »

vela »

 a cura di C.S. |  

CHIOGGIA – Con le ultime tre prove realizzate nel corso del weekend si è conclusa oggi a Chioggia la 43ª edizione del Campionato invernale di vela d’altura, manifestazione organizzata da Il Portodimare in collaborazione con Darsena Le Saline.
Un ultimo fine settimana che – nonostante delle condizioni meteo non certo ottimali – non si è sottratto dal regalare emozioni, con parecchie posizioni di classifica che si sono decise proprio nel corso dell’ultima prova. Tra queste la più eclatante riguarda la leadership per la classifica overall, conclusa con la vittoria di Demon X, l’X-35 degli armatori Nicola Borgatello (Il Portodimare) e Daniele Lombardo (YC Vicenza) ai danni del Melges 24 Furia Buia di Jacopo Longo (CdV Venezia), fino a venerdì leader incontrastato della kermesse.
Grazie ad un weekend superlativo l’equipaggio di Demon X è riuscito a conquistare tra sabato e domenica tre primi posti, che gli hanno consentito di azzerare il distacco dal …


Continua a leggere »

vela »

 a cura di C.S. |  

CHIOGGIA – Pubblico delle grandi occasioni sabato pomeriggio presso la club house di Darsena Le Saline, location che ha ospitato l’evento organizzato da Chioggia Sailing Experience a margine della 43ª edizione del Campionato Invernale di vela d’Altura.
Protagonista della serata è stato Enrico Zennaro, il velista di fama internazionale, socio onorario del Circolo Nautico Chioggia e tesserato per lo Yacht Club Portopiccolo, ambassador B&G ed atleta Montura – ha raccontato la propria esperienza alla Rolex Fastnet Race 2019.
La Rolex Fastnet Race è una gara fra imbarcazioni d’altura che si disputa al largo delle coste della Gran Bretagna. È considerata una delle classiche offshore. Viene disputata ogni due anni ed è lunga 608 miglia nautiche. Il percorso è inusuale, inizia al largo del porto di Cowes sull’isola di Wight, raggiunge lo scoglio di Fastnet vicino alla costa di sud-ovest dell’Irlanda e girato attorno ad esso si dirige verso Plymouth passando a sud …


Continua a leggere »

vela »

 a cura di C.S. |  

CHIOGGIA (Venezia)- Enrico Zennaro è il protagonista della serata in programma sabato 25 gennaio alle ore 17:30 presso Darsena Le Saline, un evento organizzato da Chioggia Sailing Experience in collaborazione con Zeta Racing e promosso in occasione del Campionato Invernale di Vela d’Altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena Le Saline.
Presso la club house di Darsena Le Saline Enrico Zennaro – velista di fama internazionale, socio onorario del Circolo Nautico Chioggia e tesserato per lo Yacht Club Portopiccolo, ambassador B&G ed atleta Montura – ritornerà nella sua Chioggia per raccontare la propria esperienza alla Rolex Fastnet Race 2019.
La Fastnet race è una gara fra imbarcazioni d’altura che si disputa al largo delle coste della Gran Bretagna. È considerata una delle classiche offshore. Viene disputata ogni due anni ed è lunga 608 miglia nautiche. Il percorso è inusuale, inizia al largo del porto di Cowes sull’isola di Wight, …


Continua a leggere »

vela »

 a cura di C.S. |  

CHIOGGIA (Venezia) – Termina con due prove realizzate nella giornata odierna il 2019 de Il Portodimare e Darsena Le Saline organizzatori della 43ª edizione del Campionato Invernale di vela d’altura che si sta svolgendo a Chioggia.
Dopo il nulla di fatto dello scorso weekend, il comitato di regata è riuscito a sfruttare al meglio la debole brezza presente stamane sul campo di gara, scegliendo di accorciare la seconda prova dopo due giri ma riuscendo comunque ad aggiungere altre due importanti prove alla classifica generale.
Grazie alle arie leggere che hanno caratterizzato questa fredda domenica di dicembre è ancora una volta Furia Buia, il Melges 24 del veneziano Jacopo Longo con a bordo i fratelli Eulisse, il grande protagonista di giornata in grado di vincere entrambe le prove realizzate. Nonostante le due vittorie in tempo reale infatti i demoni dell’ X-35 degli armatori Nicola Borgatello e Daniele Lombardo non sono riusciti nel tentativo di …


Continua a leggere »

vela »

 a cura di C.S. |  

CHIOGGIA – Si chiude con un nulla di fatto il secondo weekend di regate del 43° Campionato Invernale di vela d’altura, la kermesse organizzata a Chioggia da Il Portodimare in collaborazione con Darsena Le Saline. Il programma della manifestazione avrebbe previsto un fine settimana full, con regate sia il sabato che la domenica, ma a rovinare il weekend di sport e divertimento ci ha pensato il maltempo che imperversa su tutta la regione.
Nella giornata di sabato, nonostante gli sforzi del comitato di regata, l’onda di scirocco che da giorni soffia su tutto l’Adriatico sommata all’eccessiva e continua oscillazione del vento non ha permesso lo svolgimento di nessuna prova.
Una volta a terra le pessime previsioni meteo per la giornata seguente hanno indotto il comitato di regata ad annullare anche tutte le prove in programma domenica.
Restano così invariate le classifiche, con la overall guidata dal Melges 24 Furia Buia del veneziano Jacopo …


Continua a leggere »

vela »

 a cura di C.S. |  

CHIOGGIA – È Furia Buia, il piccolo Melges 24 dell’armatore Jacopo Longo il leader provvisorio della 43ª edizione del Campionato Invernale di vela d’altura, l’evento che ha preso il via stamane a Chioggia organizzato da Il portodimare e Darsena Le Saline. L’appuntamento tradizionalmente chiude la stagione velica e anche quest’anno ha richiamato l’attenzione di 150 velisti presenti a bordo di una flotta composta da venti imbarcazioni.
In una giornata di sole con un panorama mozzafiato grazie al fenomeno dello “stravedamento”, il vento proveniente dal quarto quadrante – seppur debole tanto da far ridurre il percorso al quarto lato – ha consentito al comitato di regata presieduto da Gianfranco Frizzarin di portare a termine una prova che consente così la redazione di una prima classifica.
Grande protagonista di giornata è come detto il Melges 24 Furia Buia del veneziano Jacopo Longo, che dopo aver conquistato la vittoria in tempo reale, mantiene la leadership …


Continua a leggere »

vela »

 a cura di C.S. |  

CHIOGGIA – Prende il via domani a Chioggia la quarantatreesima edizione del Campionato Invernale di vela d’altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena Le Saline, il moderno marina che è anche la sede logistica della kermesse.
Sono oltre 150 i velisti che già da questa mattina e fino al 26 gennaio 2020 popoleranno le banchine e si daranno battaglia sul campo di regata di Sottomarina nel corso delle sei giornate di regate. Il segnale di avviso della prima prova sarà in programma domenica 10 novembre alle ore 11. A seconda delle condizioni meteomarine il comitato di regata – presieduto dall’ufficiale di regata Gianfranco Frizzarin – valuterà poi se effettuare percorsi a bastone o costieri, che potranno essere anche con partenze ad handicap.
Interessante anche il programma delle attività collaterali, curato quest’anno per la prima volta da Chioggia Sailing Experience, una nuova realtà nata dall’iniziativa di un gruppo di operatori …


Continua a leggere »

vela »

 a cura di C.S. |  

TRIESTE – Si chiude al nono posto in classifica generale ed al terzo nella classe “Mega Yacht” la 51ª Barcolana di Portopiccolo tempus Fugit.
Il cento piedi degli skipper Enrico Zennaro e Ludde Ingvall ha risentito delle condizioni di aria leggera che hanno caratterizzato la giornata odierna sul golfo di Trieste, penalizzandolo a causa della sua imponente stazza pari a 24500 chili pensata per le lunghe navigazioni oceaniche.
 “Questa è la Barcolana” commenta appena tagliato il traguardo il presidente di Portopiccolo Tempus Fugit Antonio Masoli, “purtroppo con il poco vento c’è sempre un grande fattore di imprevedibilità, noi avevamo fatto le nostre scelte, che si stavano anche rivelando corrette ma questo è il bello di questa manifestazione”
 “Eravamo riusciti a partire dalla parte giusta e per un’ora abbondante di gara abbiamo navigato nella parte corretta del campo di regata. Purtroppo, poi il salto di vento ci ha penalizzato avvantaggiando le imbarcazioni più leggere …


Continua a leggere »

vela »

 a cura di C.S. |  

TRIESTE – A poco meno di 24 ore dal via della 51ª edizione della Barcolana inizia a popolarsi la banchina della Riva del Mandracchio, location che ospita anche il quartier generale di Portopiccolo Tempus Fugit. La giornata odierna è servita al team del presidente Antonio Masoli e del direttore sportivo Marco Furlan per mettere a punto gli ultimi dettagli in vista dell’appuntamento di domenica.
Ad evidenziare le principali differenze dell’imbarcazione a distanza di un’anno è il co-skipper Ludde Ingvall: “Ci sono alcune differenze se si vuole mettere a confronto Tempus Fugit nell’edizione 2018 e l’odierna: primariamente il tempo di preparazione – che lo scorso anno era di 4 giorni – ora è salito a 10. Inoltre, il vento previsto quest’anno ci avvantaggia molto rispetto alla passata edizione: il team di Portopiccolo Tempus Fugit quest’anno sta eliminando tutte le scuse che lo possono allontanare dalla vittoria”.
Se la prima Barcolana per Ludde Ingvall …


Continua a leggere »