Home » Archivio

Articoli della categoria "ATLETICA"

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Dopo il battesimo con la pioggia di domenica scorsa a Vittorio Veneto, col campionato regionale staffette, la stagione outdoor su pista della Discobolo Atletica è proseguita con le prime gare individuali.
Stavolta, ad attendere gli atleti della categoria cadetti sul campo di Abano Terme, c’era un discreto sole primaverile anche se la temperatura non era ancora fra le migliori e un fastidioso venticello disturbava un po’ gli atleti.
Gli atleti biancazzurri, rappresentanti dell’unica compagine rodigina a confrontarsi contro le numerose formazioni padovane, hanno riportato a casa dei risultati notevoli, impreziositi da due vittorie, da altri ottimi piazzamenti e da risultati individuali incoraggianti.
L’ouverture è stata affidata alla campionessa regionale Elena Crepaldi (sesta in Italia lo scorso anno), che, sia pure non ancora al top della condizione, ha saputo vincere autorevolmente la “sua“gara, i 300 hs. Tempo finale 48.8 che sicuramente sarà migliorato nel corso della stagione ma sufficiente a lasciare la prima …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

 VITTORIO VENETO (Treviso) – Riparte finalmente la grande atletica su pista nel Veneto e riparte con l’affascinante campionato regionale di staffette, unica gara a squadre dell’atletica leggera, nella quale gli atleti danno il 110% perché sentono la responsabilità di correre non per sé stessi ma per i compagni di squadra; un po’ come i moschettieri di Dumas, uno per tutti e tutti per uno.
All’appuntamento, la Discobolo Atletica Rovigo si è presentata con ben sette formazioni al via, ventotto atleti gara. Un risultato enorme e che porta vanto a tutto il neo-comitato provinciale FIDAL di Rovigo, da poco insediatosi, dato che la Discobolo è l’unica squadra rodigina a fare atletica su pista e ad avere un settore giovanile.
Consapevoli o meno di rappresentare da soli un ’intera provincia e un comitato Fidal, le atlete e gli atleti della Discobolo hanno sfoderato prestazioni di assoluto rilievo, riuscendo in ogni gara ad inserirsi fra …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

PADOVA – È stato il weekend del Campaccio Cross Country. Un’edizione speciale della prestigiosa campestre, disputata per la 64^ volta a San Giorgio su Legnano (Milano), con al via alcuni dei più grandi specialisti internazionali e i big azzurri. Ecco perché il doppio podio colto dagli atleti di Assindustria Sport acquisisce particolare valore.
Laura dalla Montà, reduce dal quarto posto nei Tricolori di Campi Bisenzio, ha vinto la medaglia di bronzo nei 3,2 chilometri del cross corto femminile, tagliando il traguardo dopo 11’31”. Ha conquistato la medaglia di bronzo anche Thomas D’Este nei 6 chilometri della prova juniores maschile, confermando le buone indicazioni emerse dalle precedenti uscite stagionali: 19’38” il suo responso cronometrico, con un’ottima condotta di gara.
 È stata la versione inedita della manifestazione, rinviata dalla consueta data del 6 gennaio all’inizio della primavera a causa dell’emergenza sanitaria, e in due giornate, per distribuire in un arco maggiore di tempo le gare …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

MOLFETTA  (Bari) – Lanci da medaglia per Margherita Randazzo. È suo il miglior risultato della squadra di Assindustria Sport ai Campionati italiani invernali di lanci lunghi, in cartellone nel fine settimana appena lasciato alle spalle a Molfetta. I 39.97 metri raggiunti dall’atleta allenata da Luigi Petruzzelli proprio all’ultimo dei sei tentativi della sua serie le hanno regalato il bronzo nel giavellotto giovanile.
 «All’inizio ho faticato a ingranare, poi sono riuscita a correggere alcuni errori e a ritrovare un po’ delle mie sicurezze tecniche», commenta Margherita, nella vita extra-sportiva studentessa di un liceo scientifico-sportivo a Treviso, con ottimi risultati. «Sinceramente speravo in una prestazione migliore, anche se sono contenta per la medaglia. Ora mi concentrerò sulla stagione estiva, cercando di sistemare le cose che non vanno nell’esecuzione del mio gesto tecnico».
 La sua è la settima medaglia conquistata dal club gialloblù nelle varie edizioni dei Tricolori di questo 2021, dopo le 4 vinte …


Continua a leggere »

ATLETICA, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

(PADOVA) – Una medaglia inattesa, ma, proprio per questo, ancora più bella da infilare al collo. Ad Ancona, nei campionati italiani assoluti indoor, Matteo Miani sale a 5.32 metri, si migliora di ben 12 centimetri nel salto con l’asta e va a cogliere uno splendido argento. È suo il miglior risultato della squadra di Assindustria Sport in questa edizione dei Tricolori, in cui, però, altri quattro suoi compagni di squadra si qualificano per una finale. Sono Rebecca Pavan, già argento ai campionati nazionali under 23, e qui quinta nell’alto a quota 1.80, stessa misura che ha assegnato il bronzo; la sprinter Hope Esekheigbe, che ottiene il medesimo piazzamento nei 60 in 7”49; Federico Camuffo, a sua volta argento a livello under 23 un paio di settimane fa e qui settimo con 2.04 metri; e il campione italiano promesse Fabrizio Ceglie, sul traguardo dei 60 in 6”86. Unico atleta rodigino qualificato …


Continua a leggere »

running »

 a cura di C.S. |  

PADOVA – Cambia la data della Padova Marathon che, a causa dell’incertezza legata alla pandemia, non si terrà come inizialmente previsto il 18 aprile, ma si svolgerà domenica 26 settembre 2021. L’apertura delle iscrizioni per la gara principale e per la mezza maratona che scatterà nella stessa data da Abano Terme è prevista per lunedì 1 marzo. Nell’annunciarlo, Assindustria Sport, società organizzatrice, conferma anche che saranno mantenute le quote di iscrizione dello scorso anno. Ma sono allo studio tante interessanti novità che saranno svelate nelle prossime settimane.
«Nel 2020, quando abbiamo capito che non sarebbe stato possibile organizzare l’evento, ci siamo subito dati da fare preparando le Stracittadine Virtual Edition, che tanto successo hanno riscosso, richiamando oltre 3.000 iscritti da tutto il mondo e rendendo la manifestazione internazionale come la conosciamo noi», ricorda il Presidente di Assindustria Sport Leopoldo Destro. «Era un modo per dire “noi ci siamo” e lanciare un segnale positivo …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Ultimi scorci di stagione invernale per la Discobolo Atletica Rovigo, alle prese sempre con le prescrizioni anti Covid 19. Iniziamo dalla indoor di Padova di sabato 13 dove la junior Bianca Cavallini con un suntuoso 7″92 nei 60m piani ha sorpreso nel panorama regionale diventando la terza rodigina a scendere sotto il muro degli 8″ dopo i talenti Tullio (nata 1976) e Girardello (nata 1998). Bianca ha esordito in questo inverno con 8″07 ripetuto più volte e il miglioramento di un decimo e mezzo (una enormità nei 60m) presuppone riscontri importanti per l’attività. La velocista, dotata di frequenze altissime, dovrà tuttavia migliorare la sua tecnica di corsa lanciata per confrontarsi sulle distanze classiche dei 100 e 200. Nella stessa riunione conferma sui suoi standard la “capitana” Elisabetta Greggio con 8″15. Dal caldo al freddo di Grumolo delle Abbadesse, corsa campestre, partendo dalla categoria juniores è arrivata una bella …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

PADOVA –  Dopo l’exploit ai tricolori under 23, che avevano fruttato quattro medaglie ad Assindustria Sport, il Palaindoor di Ancona torna a premiare la società gialloblù. In un fine settimana ricchissimo di appuntamenti dedicati all’atletica leggera, la copertina va infatti obbligatoriamente a Laura Franceschi, argento nel salto in lungo ai Campionati italiani allievi. La poliedrica atleta allenata da Alessandra Pietrogrande ha portato il suo primato personale a 5.91 metri al terzo tentativo dei sei della sua gara, chiudendo alle spalle della vincitrice milanese Marta Amani, ma superando, proprio grazie a quella misura, la terza classificata Matilde Guarino.
 Come detto, quello lasciato alle spalle è stato un fine settimana particolarmente denso di eventi. Restando alle gare in sala, al Palaindoor di Padova Fabrizio Ceglie, reduce dal titolo nazionale promesse di sette giorni prima, in batteria scende a 6”74 nei 60, per poi chiudere al secondo posto la finale in 6”76. Primato personale …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

A
NCONA –  Quattro medaglie, undici finalisti, diversi primati personali abbattuti. Assindustria Sport torna dai Campionati italiani juniores e promesse che si sono svolti al Palaindoor di Ancona con un bilancio esaltante.
La copertina va all’azzurra Veronica Zanon, al debutto fra le under 23 e capace di realizzare subito una delle migliori prestazioni tecniche della rassegna, anche se non nella sua gara preferita (il salto triplo) ma nel lungo. Sulla pedana marchigiana, sabato, l’atleta di Galliera Veneta firma il record personale con 6,37 al secondo tentativo, otto centimetri in più del suo primato in carriera all’aperto, dopo averlo già sfiorato in avvio balzando a 6,28. La ventenne padovana diventa la quinta under 23 italiana di sempre in sala, non lontana dalla migliore prestazione nazionale promesse (6,42 di Dariya Derkach nel 2014). Poi, domenica, Veronica era attesa dalla pedana del triplo, specialità in cui nel 2020 aveva siglato due nuovi record nazionali, in …


Continua a leggere »

ATLETICA »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO- Neanche un mese di vita, ma due importantissime scuole di atletica leggera alle spalle, e Assindustria Sport è già ai nastri di partenza dell’atletica che conta: sabato 6 e domenica 7 febbraio sarà impegnata ai Campionati italiani Juniores e Promesse al Palaindoor di Ancona.
«Siamo in serie A adesso», commenta Paolo Negrini, responsabile tecnico Assindustria Sport assieme all’ex olimpionico di maratona Ruggero Pertile. «Lo vedremo meglio quando ci saranno i campionati italiani a squadre nel periodo estivo, ma la squadra che scenderà in pista ad Ancona questo week end è davvero nutrita e molto competitiva».
In gara anche due atleti rodigini: Francesca Biondi (classe 2003) nei 400 e Davide Lei (classe 2001) nei 60. Arrivata da piccolissima all’atletica, prima in Rhodigium Team poi in Confindustria Atletica la prima; scoperta tardiva il secondo (fino a qualche anno fa giocava a calcio). Ma entrambi accomunati da grande talento e predisposizione per la regina …


Continua a leggere »