Home » Archivio

Articoli della categoria "CONI"

CONI »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – “Potrei essere l’ultimo Delegato del Coni di Rovigo della storia. Sembra una barzelletta ma quello a cui stiamo assistendo in merito alla riforma dello sport italiano porta a queste conclusioni.” Così commenta Lucio Taschin, il rappresentante dello sport polesano per il Coni, alla luce dell’imminente riforma del sistema sportivo italiano il cui varo è rimandato a settembre.
“Non ne faccio una questione politica – continua il delegato del Coni Rovigo – ma pratica, molto pratica. La riforma che il Ministro Spadafora sta portando avanti tratta diversi aspetti, tra i quali alcuni anche condivisibili. Si va dalla riforma che riguarda i collaboratori sportivi, si parla del numero dei mandati di presidenti di federazione, si era anche ipotizzato l’inserimento di insegnanti di educazione fisica nelle scuole primarie ma su questo aspetto, fondamentale, non ho più visto riferimenti in merito. Insomma, tante cose, ma credo che se si fosse messo al centro …


Continua a leggere »

CONI »

 a cura di C.S. |  

PADOVA – “In vista dell’autunno, quando mi auguro riprenderà tutta l’attività sportiva – ha detto il presidente regionale, Gianfranco Bardelle – il Coni, per quello che può, da una mano per ripartire. Avevamo una dotazione di cassa di 400 mila euro, di questi, 200 mila sono stati destinati a 175 società sportive del Veneto che fanno attività giovanile e di base. Inoltre, 45 mila euro vanno alle 16 strutture che hanno allestito degli Educamp; si tratta di campi estivi dedicati allo sport di alto livello”.
“Queste società, che si basano esclusivamente sul volontariato, che probabilmente perderanno quei piccoli sponsor locali che le sostenevano, dovranno affrontare spese del tutto impreviste, come la sanificazione, l’acquisto di mascherine, dovranno rispettare la distanza di sicurezza, cosa che costringerà in alcuni casi a modifiche delle attrezzature. Per tali motivi il Coni ha deciso questo stanziamento, con importi che variano, a conforme di determinati parametri, tra i …


Continua a leggere »

CONI »

 a cura di C.S. |  

Dal Coni nazionale arriva la conferma che quanto richiesto dai Coni regionali per lo sblocco di risorse a favore delle Associazioni Sportive Dilettantistiche diventerà realtà.
Di fatto il 50% delle somme accantonate in termine tecnico a “patrimonio” dai Coni Regionali e ulteriori risorse derivanti dallo storno di progetti nazionali quali Educamp, Centri Avviamento allo Sport e altre iniziative istituzionali del Coni verranno messe a disposizione delle società sportive attraverso l’erogazione di servizi e finanziamenti che saranno oggetto di discussione nei prossimi giorni.
Questa decisione ha visto in prima fila anche il presidente del Coni Regionale del Veneto Gianfranco Bardelle impegnato in prima persona a riversare sul territorio quanto oggi sia possibile per supportare in modo concreto le ASD.
“Ho subito sposato questo tipo di iniziativa – afferma Bardelle – e dato indicazioni, insieme ai colleghi a livello nazionale, per pensare alla sopravvivenza delle nostre società. Sul piano istituzionale stiamo facendo pressione, insieme con …


Continua a leggere »

CONI »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Dopo il riuscito incontro online della scorsa settimana con gli amministratori pubblici dei Comuni del Delta, mercoledì sera il Coni Point di Rovigo ha chiamato a raccolta sindaci e assessori allo sport dell’alto Polesine per un analogo momento di confronto sulle tante problematiche che avvolgono lo sport nelle difficoltà generate dall’emergenza covid-19. L’attenzione resta massima sul futuro delle società sportive locali e sulle modalità con cui i Comuni sono chiamati a sostenerle. A promuovere l’appuntamento il fiduciario di zona Paola Gazzi, che ha reso possibile l’incontro in videoconferenza tra tanti rappresentanti delle amministrazioni locali e il delegato provinciale Coni, Lucio Taschin.
Hanno partecipato Massimo Biancardi sindaco di Castelnovo Bariano, Paolo Gilioli consigliere incaricato allo sport di Castelmassa, Luigi Petrella sindaco di Castelmassa, Angela Gazzi sindaco di Ceneselli, Cristiano Ceregatti assessore allo sport di Salara, Davide Ceregatti assessore allo sport di Gaiba, Nicola Zanca sindaco di Gaiba e Leonardo Mirandola …


Continua a leggere »

CONI »

 a cura di C.S. |  

Il Coni Veneto e il Cip Veneto hanno chiesto ufficialmente un incontro con il Presidente della Regione, Luca Zaia, per spiegare la situazione dello sport e soprattutto per rappresentare i gravi problemi che le 6000 Associazioni Sportive Dilettantistiche regionali avranno alla ripresa.
Il Presidente del Coni Veneto Gianfranco Bardelle, insieme con il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Ruggero Vilnai, ha mandato una proposta articolata al Governatore Zaia per iniziare a stendere un piano per lo sport a cominciare dalla cosiddetta fase 2 che salvaguardi le aspettative non solo delle società ma anche di tutto il personale (dirigenti, tecnici, atleti) che opera nel mondo dello sport.
“A livello numerico nello sport – spiega Gianfranco Bardelle – siamo la seconda regione in Italia. L’1% del Pil è rappresentato dallo sport turistico. In più teniamo conto che siamo coinvolti a pieno titolo in settori trasversali quali la sanità, i lavori pubblici, l’istruzione, la socialità, il …


Continua a leggere »

CONI »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – È stato un incontro proficuo, ovviamente in chat, quello promosso mercoledì sera dai fiduciari Coni per i Comuni del Basso Polesine, Michele Veronese e Nicola Fini, tra il delegato provinciale Lucio Taschin e tutti gli assessori allo sport del Delta, con tema “Cosa fare per le nostre A.S.D.”. Ha introdotto la serata Lucio Taschin, fortemente impegnato in questo periodo insieme con tutto il Coni regionale per formulare proposte operative a favore dello sport. Il delegato del Coni Point di Rovigo ha spiegato le varie misure prese e le richieste che coinvolgono gli enti locali, il Governo e la Regione Veneto per poi passare la parola agli assessori, premettendo che “nessuno di noi ha la ricetta sicura per tutte le problematiche che si presentano nel settore sportivo, perché nessuno ha mai vissuto una situazione come quella attuale. Sono convinto, però, che dal confronto possano nascere idee interessanti, qualcuna delle …


Continua a leggere »

CONI »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – In un clima di incertezza sportiva il Coni non sta a guardare. A livello regionale fervono i confronti e si è arrivati ad un secondo documento di proposte da sottoporre agli enti di riferimento e in particolare alla Regione Veneto. A Rovigo, una settimana fa, è iniziato un dibattito con il mondo delle Associazioni Sportive Dilettantistiche che ha lo scopo di fare fronte comune per individuare strade da percorrere insieme affinché lo sport si faccia trovare pronto.
“E’ una situazione che va affrontata solo pensando continuamente a strategie e scenari che poi si potrebbero rivelare anche non corretti – afferma Lucio Taschin Delegato del Coni di Rovigo -. Nessuno al mondo ha un’esperienza che può spendere al riguardo e sta principalmente a noi sportivi capire lo scenario ed uscire dall’angolo dove attualmente ci troviamo.”
Il confronto può intanto rappresentare un accenno di inizio?
“Sicuro – dichiara Taschin – ho chiesto ed attivato …


Continua a leggere »

CONI »

 a cura di C.S. |  

 L’emergenza coronavirus non rallenta la missione formativa della Scuola regionale dello sport del Coni Veneto. Sono in rampa di lancio due corsi in videoconferenza che consentiranno a operatori del mondo dello sport di rimanere aggiornati su temi di sicuro interesse, favorendo così il percorso di ripresa dello sport una volta superato il prioritario problema della tutela della salute.
La prima occasione formativa è prevista per il 24 aprile. Un corso di terzo livello dell’area “Sport e management”, dal titolo “Lo sport e la sua 3° Missione”. Sulla cattedra virtuale salirà Roberto Ghiretti, componente della commissione tecnica della Federazione internazionale volley, docente della Scuola Centrale dello Sport e della SRds Veneto e collaboratore con business school e università italiane e straniere. Dopo i saluti del presidente del Coni Veneto Gianfranco Bardelle e del direttore scientifico della Scuola regionale dello sport Dino Ponchio, Ghiretti dalle ore 18 introdurrà il primo intervento “Quale strada/e …


Continua a leggere »

CONI »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Nel pieno dell’emergenza coronavirus lo sport rodigino fa squadra per prepararsi alla ripresa delle attività. Ben consapevole che la priorità sia sempre la tutela della salute dei cittadini, il Coni Point di Rovigo continua la sua fondamentale azione per tenere unito un movimento alle prese con l’interruzione delle attività disposta a livello governativo. In questa ottica è stata organizzata ieri sera con la collaborazione dell’assessorato allo sport del Comune di Rovigo una videoconferenza per chiamare a raccolta le società rodigine e condividere problematiche e idee. All’iniziativa hanno partecipato con entusiasmo circa venti realtà sportive della città, tutte grate al Coni Point di Rovigo e al Comune di Rovigo per l’opportunità concessa.
“L’impatto è stato decisamente positivo – spiega Lucio Taschin, delegato provinciale del Coni – Le società hanno risposto con piacere al nostro invito e sono state ben contente di poter discutere insieme le tante tematiche che questo periodo pone …


Continua a leggere »

CONI »

 a cura di C.S. |  

Prosegue l’impegno del Coni e della Scuola regionale dello Sport del Veneto per far fronte all’emergenza coronavirus e al conseguente blocco di tutte le attività sportive. Con l’intento di offrire un contributo concreto ad atleti, famiglie, dirigenti e allenatori, è stato pensato un servizio di “formazione a distanza”, che si concretizza nella pubblicazione sulle pagine istituzionali della Scuola regionale dello Sport del Veneto, all’interno del sito del Coni Veneto (www.veneto.coni.it), di una serie di moduli formativi su temi di sicuro interesse, specie se relazionati al periodo delicato che stiamo vivendo. Un’occasione unica per tradurre questo momento di isolamento domestico forzato in un’opportunità di formazione e aggiornamento che consenta, una volta riprese le attività sul campo, di ripartire con un bagaglio di conoscenze maggiore.
Già la scorsa settimana sono stati caricati nel sito i contenuti di un’interessante opera di Valter Durigon, docente della Scuola regionale dello Sport, sul tema molto attuale dell’allenamento …


Continua a leggere »