Home » Archivio

Articoli della categoria "EDITORIA"

EDITORIA »

 a cura di C.S. |  

… «Parlare del Sic è sempre una grande fatica. Sale una tristezza mescolata a dolore, malinconia, ma anche a un pizzico di gioia, pensando al suo fare guascone, alle sue boiate, alle battute e al suo modo irriverente di stare nel paddock. Un mix di sensazioni davvero complicate da spiegare. E’ quell’impressione che si ha quando suona il telefono e nessuno risponde. Appena termina la chiamata ci si sente sollevati, ma allo stesso tempo sovviene il senso di colpa per non aver risposto.» …
Dal capitolo “Marco Simoncelli. L’amore sopravvive” tratto dal libro “Le leggende del motociclismo” di Fabio Fagnani
Fabio Fagnani giornalista e docente, appassionato di racing e di calcio. Crede di esser ancora un discreto giocatore di terza categoria di medio/alta classifica. Gli piacciono le discussioni, il cinema, le serie TV, i fumetti, la tecnologia. Ama la politica e odia i politici, guarda verso il futuro con un occhio …


Continua a leggere »

EDITORIA »

 a cura di C.S. |  

Non solo un manuale di running, ma il racconto di una storia d’amore tra un uomo e la corsa, tra un coach e la fatica di vivere per un sogno. Questo il nuovo traguardo editoriale tagliato da Max Monteforte, allenatore nazionale ed ex azzurro di ultramaratona con oltre 120mila km nelle gambe, che torna alla scrittura con L’arte di allenare pubblicato da Purosangue Edizioni.
La pausa imposta a marzo dal lockdown e la scoperta di una rinnovata passione degli italiani nei confronti della corsa hanno spinto l’autore a rallentare, ripercorrere quanto intensamente vissuto fino ad oggi per offrire il proprio bagaglio di conoscenze tecniche e scientifiche sul running. Alternandole a ricordi autobiografici, suggestioni e aneddoti, il suo intento è in primo luogo svelare la poesia celata dietro alla fatica di ogni performance, sia amatoriale sia agonistica. Quella fatica che ogni sportivo sceglie come irrinunciabile compagna di viaggio, mai come nemica, protagonista …


Continua a leggere »

CALCIO, EDITORIA »

 a cura di C.S. |  

Cosa rende una Leggenda giallorossa davvero leggendaria? La classe, certo. Ma anche l’amore dato e ricevuto per la maglia. È un mondo romantico fatto di valori e d’appartenenza, quello romanista. Ricco d’emozione e sentimento, animato da un’aneddotica straordinaria, figlia di una città e di uno spirito insieme ironici, poetici, tragici. Le Leggende della Roma sono, dunque, grandi campioni: i Losi, Falcão, Di Bartolomei, Rocca, Conti, Totti, De Rossi… ma anche Angelino Cerretti, storico massaggiatore figura portante dello spogliatoio, o lo stesso Campo Testaccio, dodicesimo “uomo” tra gli uomini. È ai tifosi della Roma che è dedicato questo volume. Coloro che hanno reso campioni straordinari e onesti lavoranti ugualmente grandi, con lo stesso infinito amore. Perché – com’è ben chiaro dal 1927 ad oggi – la Roma non si discute, si ama.
Valeria Biotti (Roma, 1978)
Giornalista, sociologa, autrice, speaker radiofonica, vignettista. Ha al suo attivo collaborazioni con diverse testate, tra cui «Il …


Continua a leggere »

EDITORIA »

 a cura di C.S. |  

Come afferma Andre Agassi «il tennis usa il linguaggio della vita. Vantaggio, servizio, errore, break, love (zero), gli elementi basilari del tennis sono quelli dell’esistenza quotidiana, perché ogni match è una partita in miniatura». Sfogliando queste pagine troverete quindi storie di sportivi che non possono essere scissi dalla loro componente umana, alcuni di loro predestinati a dominare, altri invece che ci sono riusciti solo grazie a una dedizione costante, allenamenti infiniti e forte abnegazione.
Le vicende di tutte le stelle del tennis, da Federer a Nadal, da Djokovic a McEnroe, le eterne sfide di Panatta e Pietrangeli, di Edberg e Wilander ci fornisco un racconto entusiasmante che parte dagli anni Sessanta fino ad arrivare a oggi. Questo viaggio si snoda tra venti differenti leggende, sia maschili sia femminili, per rendere omaggio all’eredità indelebile di questi campioni capaci di influenzare la mentalità e la moda di intere generazioni. Non un mero resoconto …


Continua a leggere »

EDITORIA, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

Nel libro “Le leggende del Napoli” di Angelo Rossi, dal primo dicembre in libreria, un intero capitolo è dedicato al grande campione che da sempre ha incarnato e rappresentato lo spirito della squadra.
Dal 1° dicembre in libreria
Estratto dal capitolo
Diego Armando Maradona
«Non voglio essere un uomo comune»
«Quiero irme». Due parole bastarono a scatenare inferno e paradiso. «Voglio andarmene», e Antonio Juliano ebbe la grande intuizione di prendere Diego Maradona. Testardo Totonno, abile Ferlaino nel mettere insieme le forze politiche ed economiche della città, decisiva la volontà del fenomeno a voler rompere a tutti i costi con Barcellona, che non gli perdonava più capricci e vita privata. In settantamila accorsero al San Paolo per la sua presentazione il 5 luglio 1984, quel giorno rinacque la storia azzurra, eppure Maradona non conosceva niente della squadra. Confidò Jorge Cyterzpiler, il suo primo manager: Eravamo rimasti al verde, decisi e obbligati a lasciare la Spagna: …


Continua a leggere »

EDITORIA »

 a cura di C.S. |  

Moser e Saronni, i protagonisti d’un infinito, splendido, storico duello, purtroppo l’ultimo nel grande ciclismo, all’insegna d’una rivalità che ha raggiunto picchi superiori a quella fra Coppi e Bartali. Erano le stagioni in cui gli appassionati di sport si schieravano dalla parte dell’uno o dell’altro, come si fa tifando per l’una o l’altra squadra di calcio.
L’autore visse sempre in prima fila quelle sfide e ripercorre adesso le storie di un’epoca ricca di fascino, gli anni settanta e gli anni ottanta, soffermandosi sui grandi momenti non solo del ciclismo, ma anche del calcio, della Formula Uno, del pugilato e dell’atletica, fra successi e lutti, ricordando cosa stava accadendo in Italia e nel mondo, le Brigate Rosse, i terremoti, tante tragedie, la morte dei Papi e di parecchi uomini illustri. Ma pure vicende liete e gaie della nostra vita, a partire dal Festival di Sanremo.
Un libro che si legge come un romanzo, …


Continua a leggere »

EDITORIA »

 a cura di C.S. |  

Il 15 settembre 1919 nasceva il campione di ciclismo Fausto Coppi, “”più famoso e vincente della sua epoca.
La sua brillante e vincente carriera in “Coppi contro Bartali” di Claudio Gregori. Coppi e Bartali. Una cosa li ha uniti: l’agonismo. Un’altra li ha imprigionati: la rivalità.
Il grande racconto del duello che ha segnato la storia del ciclismo.
Gianni Brera li ha chiamati «i due carissimi nemici». Un ossimoro pertinente e stupendo.
Coppi e Bartali, amici e rivali. Due cavalieri in bicicletta in eterno, leale, conflitto. Entrambi sono esplosi a vent’anni, abbaglianti come supernove, ma diversi come Polo nord e Polo sud. E, proprio per questo, la lotta magnetica tra gli opposti li ha sempre attirati l’uno all’altro. Sulle due ruote hanno combattuto battaglie di grande bellezza, tra picchi innevati e fulminee volate, che hanno suscitano un’incredibile passione sportiva, rimasta impressa nella memoria del Novecento. La sfida, però, combattuta tra l’Italia e l’Europa non ancora sgombre …


Continua a leggere »

EDITORIA »

 a cura di C.S. |  

Ago è solo nel suo casco. E si lascia andare in un pianto che vale tutte le fatiche. È il suo piccolo grande sogno che diventa realtà, ora non ha nulla in meno dei grandi che ha sempre amato, come Tarquini e Ubbiali; ora fa parte di quell’Olimpo lì, ma è solo l’inizio.
Lui non lo sa, ma lo sente dentro di sé, sa che ha tra le mani la possibilità di aprire la sua era. Hailwood può solo fare i complimenti a questo amico/nemico, a questo avversario che stima e rispetta.
Sono proprio loro due a fronteggiarsi nel Gran premio più folle, affascinante e adrenalinico della
storia del motociclismo, il Tourist Trophy. Il circuito si snoda su 60 chilometri cittadini sull’Isola di Man.
È la casa dei britannici, è la casa di Mike Hailwood, ma Giacomo Agostini è un dio su due ruote…
dal capitolo “Giacomo Agostini. Il più grande di tutti” – Le …


Continua a leggere »

EDITORIA »

 a cura di C.S. |  

 
AUTORE
Fabio Fagnani
TITOLO
Le leggende del motociclismo
Storie di coraggio, emozioni e passione       
COLLANA
Grande sport
PAGINE  400       
PREZZO  18,00€
FORMATO  14 x 21 cm
LEGATURA  Brossura con bandelle
 
Prima della partenza, i piloti pregano le loro moto, chiedono di non essere delusi, di dare il meglio, di godersi l’asfalto. E a loro volta, promettono di essere gentili con il gas, di non fare qualcosa di inadeguato. Chiudono gli occhi e sperano che vada tutto bene. La tensione è una materia concreta in quei momenti che precedono il via. Da Agostini a Kenny Roberts, da Valentino Rossi a Marc Marquez, venti piloti raccontati fino all’ultima curva.
 
Da quando esistono le corse su due ruote esistono gli eroi. Alcuni di loro hanno segnato un’epoca, altri ci sono finiti dentro e hanno provato a lottare per vincere ed entrare nella leggenda del mondo del motociclismo.
Sono loro, le leggende, che vogliamo raccontare in questo libro. I vincitori, ma anche i vinti. Chi ci ha …


Continua a leggere »

EDITORIA »

 a cura di C.S. |  

Titolo
Mondiali 1982. La rivincita
Dalla polvere alla Gloria: il
trionfo dell’Italia
Autore
Francesco De Core
Collana
Ritmi
Formato
14 x 21 cm
Pagine
320
Prezzo
16,00
EAN
97888332176247
Un allenatore contestato, solo contro giornali, tv e opinione pubblica. Il re del gol appena uscito dal gorgo del calcioscommesse. Un capitano di quarant’anni tra i pali. Enzo Bearzot, Paolo Rossi, Dino Zoff: dalla polvere alla gloria, il Mundial di Spagna del 1982 segna la loro rivincita. La rivalsa dell’Italia.
Il riscatto di un gruppo che, isolatosi dal mondo esterno, porta a termine un’impresa sportiva memorabile, ribaltando ogni pronostico. Un cammino cominciato male, tra i veleni, nel girone di qualificazione di Vigo: tre pareggi, nessuna vittoria. Poi il silenzio stampa e il trasferimento a Barcellona: la cavalcata contro Argentina, Brasile e Polonia, quindi il trionfo nella notte magica di Madrid. Un successo straordinario che simbolicamente è racchiuso nell’urlo di Marco Tardelli al gol del 2-0 sulla Germania: …


Continua a leggere »