Home » Archivio

Articoli della categoria "SECONDO PIANO"

ARTI MARZIALI, SECONDO PIANO »

 a cura di Redazione |  

parte seconda
Sviluppo delle arti marziali
Le arti marziali si sono sviluppate in tutto il mondo. Molte di queste tecniche hanno perso in popolarità con l’arrivo delle armi da fuoco, ma le arti marziali, soprattutto quelle di origine asiatica sono sopravvissute in quanto non sono solo tecniche di difesa, ma come già detto, qualcosa di più profondo e complesso che riguardano anche gli aspetti filosofici e spirituali. Altri motivi sono l’applicazione sportiva che alcune di queste hanno assunto col tempo, e l’utilizzo che ne viene fatto nell’addestramento militare di alcuni paesi, come il Krav maga israeliano. Tra le arti marziali più conosciute vi sono il karate e lo judo (Giappone) e  il cinese wushu, più conosciuto in occidente come kung fu, ma accanto a queste ve ne sono moltissime altre meno note, ed altre che riguardano anche altre zone dell’Asia e gli altri continenti. In Europa troviamo per esempio: la scherma, la …


Continua a leggere »

ARTI MARZIALI, SECONDO PIANO »

 a cura di Redazione |  

Parte 1
Non è facile, per i non addetti ai lavori, districarsi tra le arti marziali, soprattutto quelle di origine asiatica, e capirne la differenza. Con Arte marziale si intende una disciplina legata al combattimento, che raccoglie al suo interno determinate pratiche e tecniche codificate fondate a loro volta su particolari principi fisici, culturali e filosofici.
Il termine è entrato nell’uso comune agli inizi degli anni Sessanta quando vennero introdotte in occidente le arti marziali orientali, e talvolta viene associata solo a queste ed in particolare alle arti marziali cinesi e giapponesi. Merito particolare per la divulgazione e la conoscenza la filmografia.
Oggi le arti marziali vengono studiate per varie ragioni: ottenere abilità di combattimento, in riferimento allo sport, all’autodifesa, salute fisica, autocontrollo, meditazione, acquisire confidenza col proprio corpo, sicurezza nelle proprie capacità e consapevolezza dei propri limiti.
Esiste una grande varietà di arti marziali, sviluppatesi in luoghi, periodi e per motivi molto diversi …


Continua a leggere »

CALCIO, SECONDO PIANO »

 a cura di Alessio Marini |  

LAUSANNE (Switzerland) : Questi sono giorni difficili per lo sport Italiano, ed internazionale. Tutti i livelli sportivi sono interessati e le misure per contenere dilagarsi del contagio ha praticamente fermato tutti i livelli , o lo sta per fare.
Tutta l’Italia diventa zona rossa. Questa è la decisione comunicata dal Primo Ministro italiano Giuseppe Conte. Attraverso l’allargamento del decreto emesso qualche giorno fa, il governo ha deciso di estendere il regime di quarantena inizialmente riservato solo alla Lombardia e a 11 province del nord a tutta la penisola.
La sospensione di tutti gli sport arriva dopo una giornata di discussioni degli organi di governo degli sport italiani. Il CONI Comitato Olimpico Nazionale Italiano, riunito con tutte le federazioni sportive italiane, ha sospeso le competizioni sportive, compresi gli sport di squadra a tutti i livelli, ma ha chiesto anche al governo di emanare un decreto specifico che potesse superare quello precedente valido.
L’AIPS (Association …


Continua a leggere »

BASKET, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Alla luce dei recenti sviluppi riguardo l’epidemia di Coronavirus che sta interessando il territorio regionale e nazionale, la società Rhodigium Basket, che aveva già sospeso fino a data da destinarsi l’attività di tutti i gruppi, tramite la sua presidente Mariapaola Galasso ha voluto condividere con tutti i suoi tesserati un messaggio di invito a seguire le norme indicate dal Governo.
“In questi ultimi quindici-venti giorni come Direttivo della Rhodigium Basket siamo stati occupati da un’attenta lettura dei decreti del Consiglio dei Ministri e delle disposizioni della FIP, dalla consultazione di materiale scientifico e da numerose telefonate per capire veramente cosa era meglio fare per contenere il propagarsi del Coronavirus e, nel contempo, garantire la prosecuzione del percorso sportivo e formativo che abbiamo costruito in questi anni.
L’ evolversi rapido dell’emergenza ha portato giovedì 5 marzo alla sospensione delle attività gestite dalla Federazione Italiana Pallacanestro Veneta, subito da noi recepite, ed …


Continua a leggere »

SECONDO PIANO, Serie A3, VOLLEY »

 a cura di C.S. |  

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone-Biscottificio Marini Delta Volley Porto Viro 2-3 (23-25, 20-25, 25-23, 25-23, 12-15)
Battute punto/errori: Prata 8/23; Delta 6/18; Ricezione: Prata 47%, Delta 58%; Attacco: Prata 42%, Delta 49%; Muri punto: Prata 7, Delta 12.
Tinet Gori Wines Prata di Pordenone: Baldazzi 23, Link 15, Galabinov 13, Miscione 11, Tassan 6, Calderan 5, Rau 1, Alberini, Meneghel e Deltchev 0, Tolot, Marinelli; liberi: Lelli e Vivan. Coach: Matteo Battocchio.
Biscottificio Marini Delta Volley Porto Viro: Cuda 24, Lazzaretto 13, Dordei e Luisetto 12, Sperandio 11, Kindgard 3, Marzolla 2, Daniel e Bernardi 0, Pavan e Martinez; liberi: Lamprecht e Fregnan. Coach: Massimo Zambonin.
PORDENONE – Festa nel silenzio. Lo impongono le porte chiuse, lo impone l’aggravarsi dell’emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Chissà se questi playoff la Marini Delta li giocherà mai, intanto però la squadra di Massimo Zambonin se li è conquistati, e con pieno merito. Anche sul campo della …


Continua a leggere »

SECONDO PIANO, Triathlon »

 a cura di C.S. |  

GUARDA VENETA (Rovigo) – La nuova stagione del triathlon sta ormai bussando alla porta ed è anche il momento di dare uno sguardo a quella che si è chiusa qualche mese fa.
Venerdì scorso la famiglia del Progetto Vista Triathlon si è ritrovata al gran completo all’Agriturismo Ai Quarti di Guarda Veneta per la tradizionale conviviale aperta agli associati che così hanno potuto anche rinnovare il tesseramento per il 2020. Daniele Toffoli ha ricordato i risultati ottenuti durante la stagione che sono stati numerosi e di prestigio.
 È stata anche l’occasione per le premiazioni finali per i risultati ottenuti dagli agonisti. La società rodigina ha pensato di consegnare un regalo utile per le competizioni e allenamenti a tutti coloro che hanno gareggiato e, poi, ha premiato gli atleti che si sono distinti, Paolo Scalabrini e Stefano Gobatti, salendo sui vari podi, nelle gare disputate. Scalabrini, che è anche il tecnico che segue …


Continua a leggere »

Artistico, Gruppi, PATTINAGGIO, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

SALSOMAGGIORE TERME (Parma) – Domenica di forti emozioni al campionato interregionale Fisr di pattinaggio artistico sincronizzato, manifestazione alla quale la Polisportiva Dilettantistica Olimpica Skaters Rovigo ha schierato i propri gruppi, junior e senior.
Entrambe le compagini a inizio stagione hanno vissuto un consistente rinnovamento nel proprio organico, reso possibile grazie al lavoro programmato e avviato durante il 2018, quando il direttivo e lo staff hanno creduto e investito nella creazione del gruppo junior che, a inizio stagione 2019-20, ha potuto garantire un valido ricambio di atlete nel gruppo senior.
Allo stesso modo, e grazie alla positiva sinergia attivata con le società Free Time di Badia Polesine, A.S. Agna e Pattinaggio Artistico Bondeno è stato possibile procedere all’inserimento di nuove atlete nel gruppo più giovane garantendo l’indispensabile, e per nulla scontata, continuità in questa particolare disciplina del pattinaggio che prevede gruppi formati da ben 16 atlete. 
Assolutamente prevedibile un po’ di  tensione nelle diverse …


Continua a leggere »

Artistico, Gruppi, PATTINAGGIO, SECONDO PIANO »

 a cura di C.S. |  

BASSANO DEL GRAPPA (Vicenza) – È iniziata alla grande l’attività agonistica dell’Olimpica Skaters Rovigo: una medaglia d’oro per Francesca Collo, che ha partecipato con il gruppo Dejavu dell’A.S.D. Rollclub di Padova ai Campionati Regionali FISR categoria Piccoli Gruppi, svoltisi a Bassano del Grappa lo scorso 9 febbraio. 
Il gradino più alto su ben nove gruppi in gara, una competizione impegnativa e difficile, dove il sodalizio (composto da atleti di tre società di provincie diverse – Padova, Rovigo e Verona) ha saputo distinguersi, centrando in pieno l’obiettivo e la missione, incantando i giudici ed il numeroso pubblico presente con la strepitosa energia de “Il Potere delle seduzione”. 
Entrata in pista per sesta, la formazione ha presentato il personaggio di Cleopatra, regina d’Egitto, con un esercizio di elevatissimo livello, pattinando con maturità e grande interpretazione. Il coreografo e allenatore Daniel Morandin, già più volte campione del mondo, è riuscito a creare un perfetto connubio tra arte …


Continua a leggere »