Home » Archivio

Articoli della categoria "PRIMO PIANO"

Ginnastica Ritmica, PRIMO PIANO »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – In tarda serata di domenica 9 giugno si è concluso il tradizionale saggio di fine anno della S.a.r Ritmica Gimnasia. Presenti anche questa volta più di 150 atlete, che durante l’anno lavorano suddivise nelle varie sedi attraverso le quali la società organizza corsi di ginnastica ritmica sul territorio polesano: per la sede di Rovigo, le palestre Casalini e Favero, seguite da quelle di Arquà Polesine, Sant’Urbano e Villadose. Il sipario è calato non più nella consueta palestra di via Mozart, in fase di ristrutturazione, bensì per la prima volta presso il Palazzetto dello Sport di Largo Azzurri d’Italia, storico cuore dello sport rodigino, ambito da moltissime altre società sportive.
Come accade ormai da circa tre anni, quello di domenica sera è stato il secondo saggio delle atlete rodigine. Il primo, svoltosi nel mese di maggio presso il Palazzetto dello Sport di Sant’Urbano, le ha viste riprodurre i programmi portati …


Continua a leggere »

PRIMO PIANO, VOLLEY »

 a cura di C.S. |  

Stadium Pallavolo Mirandola-Alva Inox Delta Volley 2-3
25-23, 15-25, 25-22, 20-25, 9-15
Battute punto/errori: Mirandola 3/19, Delta 4/16; Ricezione: Mirandola 64%, Delta 67%; Attacco: Mirandola 40%, Delta 47%; Muri punto: Mirandola 9, Delta 12.
Stadium Pallavolo Mirandola: Sartoretti 18, Bellei 16, Francesco Ghelfi 13, Riccardo Rustichelli 9, Canossa 5, Giacomo Ghelfi 4, Capua, Valeri e Gulinelli 0, Diegoli, Cadore e Motta NE ; liberi: Catellani e Matteo Rustichelli. Coach: Marco Barozzi.
Alva Inox Delta Volley: Bellini 23, Cuda 17, Dordei 13, Luisetto 10, Arienti 8, Vanini 4, Bosetti, Maniero, Michieli e Bernardi 0, Trolese NE; liberi: Lamprecht e Fregnan. Coach: Massimo Zambonin.
MIRANDOLA (Modena) -Il sogno si avvera in un piovoso sabato di maggio, a poco più di cento chilometri dall’amata Porto Viro. L’Alva Inox Delta Volley batte 2-3 lo Stadium Pallavolo Mirandola in gara due delle finali playoff e conquista la promozione in Serie A3. I nerofucsia coronano così un inseguimento durato due anni …


Continua a leggere »