Home » Archivio

Articoli della categoria "INTERVISTE"

INTERVISTE, SECONDO PIANO, serie B2, VOLLEY »

 a cura di Iole Sturaro |  

ROVIGO – Elena D’Iseppi, classe 1998, nata a Venezia anche se per studio vive a Ferrara, è una delle nuove giocatrici salite in questa stagione sul treno della Fruvit. La schiacciatrice veneziana inizia a muovere i primi passi nella pallavolo nel 2005 e nella passata stagione ha debuttato in serie B1
Dove sei nata?
Che cosa ti ha spinto a giocare a pallavolo?
“Le amiche che giocavano già prima di me”
Da quanti anni giochi?
“Questo è il tredicesimo anno”
Quando hai iniziato?
“A 7 anni”
Se non avessi giocato a pallavolo che cosa avresti fatto?
“Pensando alla mia insoddisfacente esperienza nel nuoto probabilmente avrei scelto il basket, mi piace lo sport con il pallone”
Nel gruppo come ti trovi?
“Molto bene fortunatamente”
Oltre alla pallavolo hai fatto qualche altro sport?
“Il primo sport che ho provato è stato nuoto, ma ci ho messo poco a stufarmi e a cercare altro”
Per te che cosa significa giocare a pallavolo?
“Significa amicizia e crescita personale, …


Continua a leggere »

INTERVISTE, serie B2, VOLLEY »

 a cura di Iole Sturaro |  

Giorgia Beriotto è la regista di Fruvit ed è una new entry della squadra assieme ad altre giocatrici che hanno preso il posto di quelle “storiche”. Muove i primi passi nel volley, nella stessa società Tr@ma volley center, l’attuale Fusion volley, partecipando a tutti i campionati giovanili e di categoria vincendo diversi campionati Territoriali e ottenendo buoni piazzamenti in ambito Regionale. A 17 anni è già in serie C e dopo tre stagioni ottiene con la stessa squadra la promozione in serie B2 femminile.
La stagione successiva approda, al Volley Paese (TV) in B2 per poi passare la scorsa stagione, sempre in serie B2 al Fratte Santa Giustina (PD) disputando i play off.
Dove sei nata?
“A Venezia”
Quanti anni hai?
“22”
Che cosa ti ha spinto a giocare a pallavolo?
“Inizialmente le amicizie, avevo provato vari sport, ma ho scelto la pallavolo perché tutte le mie amiche più care facevano parte della mia …


Continua a leggere »

BASKET, femminile, INTERVISTE, serie B »

 a cura di Iole Sturaro |  

ROVIGO – Il penultimo innesto nella rosa della squadra di serie B Rhodigium Basket è stata la giovanissima ferrarese Rebecca Ferraro, classe 2000.
Proviamo a conoscerla
Che cosa ti ha spinto a giocare a basket?
“Mi ha spinto giocare a basket vedere mia zia giocare e la passione e la grinta che impiegava in ciò che faceva”.
Se non avessi giocato a basket che cosa avresti fatto?
 “Se non avessi giocato a basket probabilmente avrei continuato con lo sport che praticavo prima (wushu)”
Nel gruppo come ti trovi?
“Il gruppo è fantastico molto accogliente, nonostante sia nuova ho stretto subito amicizia”
Oltre al basket hai fatto qualche altro sport?
“Da più piccolina cambiavo spesso sport, ho fatto un po’ di tutto: nuoto, danza, pallavolo, arti marziali e infine basket”
Per te cosa significa pallacanestro?
“Pallacanestro per me vuol dire sfogarsi e buttare fuori dalla palestra i problemi di tutti i giorni”
Qual è il palazzetto più bello dove hai giocato nella tua …


Continua a leggere »

BASKET, femminile, INTERVISTE »

 a cura di Iole Sturaro |  

ROVIGO – Simona Sorrentino è stata l’ultima atleta a inserirsi nella rosa della Rhodigiun Basket. È una guardia – ala siciliana, classe 1998, è di Ragusa, è stata nella scorsa stagione in forza alla Virtus Surgical Cagliari di Serie A2 ed inoltre è stata la capitana della Nazionale Italiana di pallacanestro per sorde ai Mondiali Under 21, che si sono giocati a Washington D.C. dal 6 al 14 luglio e dove con le compagne ha conquistato il bronzo.
Che cosa ti ha spinto a giocare a basket?
“Faccio parte di una famiglia di cestisti quindi sin da piccola, mio padre e i miei fratelli, mi hanno trasmesso la passione per questo sport”.
 Se non avessi giocato a basket che cosa avresti fatto?
“Se non fosse stato così magari avrei provato sport come il tennis e la pallavolo”.
Nel gruppo come ti trovi?
“Nonostante sia l’ultima arrivata, nel gruppo sono stata ben accolta sin dai primi momenti. …


Continua a leggere »

BASKET, INTERVISTE, maschile, Promozione »

 a cura di C.S. |  

Presidente Morello, dopo quattro giornate si aspettava di essere in seconda posizione?
“Sono da poco alla guida del Cipriani Nuovo Basket Rovigo, e non seguivo questo campionato prima di questo incarico. Dunque, non avevo aspettative. Basandomi su altre valutazioni, come abbiamo sempre dichiarato, il nostro obiettivo quest’anno rimane il raggiungimento dei play-off. Niente di più. Essere ora in questa posizione fa sicuramente bene al morale, ma non dimentichiamo che da questo venerdì ci attende una serie durissima di partite: la capolista Fulgor San Bellino Padova, Usma Padova, Battaglia Terme, CUS Padova e Piovese. In sostanza, nel prossimo mese affrontiamo tutte le ‘big’ del campionato”.
Soddisfatto delle prestazioni dei giocatori?
“Certamente! Il Cipriani ha un potenziale davvero notevole. Ci vuole solamente un po’ di tempo per amalgamare il gruppo, ma coach Maurizio – una vera eccellenza per questo campionato – ci sta riuscendo. Continuo a ribadire che noi non abbiamo alcuna fretta di vincere …


Continua a leggere »

BASKET, femminile, INTERVISTE, serie B »

 a cura di Iole Sturaro |  

ROVIGO – Virginia Furlani, ala pivot classe 1999, di 185 cm, figlia d’arte il papà Adriano Furlani è un allenatore di basket. È cresciuta cestisticamente nelle giovanili della Bonfiglioli Ferrara fino ad arrivare a giocare in A2. In questa stagione fa parte della Rhodigium Basket.
Che cosa ti ha spinto a giocare a basket?
“Principalmente la mia famiglia, infatti mio padre è allenatore, mentre mia madre ha giocato a basket; è stato infatti soprattutto sotto suo consiglio che ho provato il mio primo allenamento”
 Se non avessi giocato a basket che cosa avresti fatto?
“Sicuramente qualche altro sport di squadra. Il lavoro di gruppo è una delle caratteristiche che preferisco del basket”
Nel gruppo come ti trovi?
“Mi sono trovata molto bene fin dal primo giorno, sia con le compagne, che mi hanno subito coinvolta, che con tutta la società”
Oltre al basket hai fatto qualche altro sport?
“Si, ho praticato ginnastica ritmica e nuoto”
 Per te cosa significa …


Continua a leggere »

BASKET, femminile, INTERVISTE, serie B »

 a cura di Iole Sturaro |  

Emma Cognolato, classe 1997, di Stra, è una delle new entry della Solmec Rhodigium Basket, l’atleta ha scelto di indossare la maglia della squadra rodigina, nonostante avesse ricevuto proposte anche da altre realtà. Emma è un’atleta giovane, cresciuta cestisticamente nelle fila del Cadelfa Padova. In queste prime partite, precampionato e nella prima di campionato si è già fatta apprezzare molto.
Che cosa ti ha spinto a giocare a basket?
“Quando ero piccola come sorella minore andavo a vedere le partite di mio fratello e lo accompagnavo agli allenamenti. Approfittavo di ogni momento libero per prendere una palla e giocare finché il suo allenatore mi ha invitata ad andare a provare. Ho iniziato a giocare in quarta elementare con un gruppo misto, anche se di bambine eravamo molto poche”.
 Se non avessi giocato a basket che cosa avresti fatto?
“Sicuramente avrei praticato uno sport, sono sempre stata abituata a non star ferma. Ho sempre …


Continua a leggere »