Home » Archivio

Articoli della categoria "MOTORI"

Rally »

 a cura di Alessio Marini |  

VALDOBBIADENE (Treviso) – È la Ford Fiesta Wrc di Manuel Sossella e Gabriele Falzon a vincere il 35°Rally della Marca. Una bella gara ricca di colpi di scena, agonismo e puro spirito sportivo.
Ottima organizzazione da parte del Motor Group di Montebelluna. Tra gli equipaggi i big della WRC Stefano Albertini, Paolo Porro, Corrado Fontana, Manuel Sossella, “Pedro”, tutti avversari nella sfida scudetto.
Il quartiere generale a Villa Cedri, è stato il punto di riferimento di tutta l’organizzazione, ospitando la sala operativa, la sala stampa e di contorno la mostra filatelica con relativo annullo postale a tema rallistico, per il francobollo dedicato al prosecco docg.
L’azienda Freem Minds, specializzata in materiali e vestiario racing, ha portato due simulatori con la prova speciale del “Monte Tomba”, facendo divertire il pubblico più piccino, ma anche quello adulto.
Ma veniamo allaga gara, sfide serrata al limite del cronometro, ma alla fine, ad avere la meglio è stata …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

ADRIA (Rovigo) – Una bella tegola quella caduta, nelle ultime giornate, sulla testa di Michele Mondin, il quale non potrà difendere la propria leadership nel terzo atto del Campionato Italiano WRC, in programma per questo fine settimana con l’edizione numero trentacinque del Rally della Marca.
Per il portacolori della scuderia G.R. Motorsport un colpo basso della sorte che, di fatto, interrompe la splendida cavalcata del polesano, fatta sin qui di due successi in altrettante trasferte, al 1000 Miglia ed al Salento.
In sostanza la difficoltà nel reperire alcune componenti del cambio, della Citroen Saxo gruppo A, ed il dilatarsi dei tempi di consegna costringeranno il pilota di Adria a guardare, da bordo strada, i propri avversari che cercheranno di sfruttare al meglio l’assenza del capo classifica.
“Le noie meccaniche che sono spuntate fuori alla fine del Salento” – racconta Mondin – “sembravano di poco conto ed invece, quando abbiamo controllato con i ragazzi …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

RIVÀ (Rovigo) – Due giorni alla vigilia della Coppa Paolino Teodori, che quest’anno spegne la cinquantasettesima candelina e si conferma tra gli eventi con più storia nel panorama nazionale.
Poco più di quarantotto ore di attesa, durante le quali Michele Mancin sta studiando la propria strategia per allontanare la sfortuna, che lo ha colpito negli ultimi due atti del Campionato Italiano Velocità Montagna, a Verzegnis e Fasano.
Per il portacolori della scuderia polesana Mach 3 Sport il round numero quattro, del tricolore dedicato agli specialisti della velocità in salita, si preannuncia come chiave in ottica campionato.
Nella classifica provvisoria, della classe A1600, il pilota di Rivà figura saldamente al secondo posto, con un margine di quattordici lunghezze e mezzo da Guzzetta, terzo, mentre il leader provvisorio, Tinella, comanda le operazioni con un vantaggio di diciotto sul polesano.
Un ritardo importante, quello del pilota della Citroen Saxo curata da Assoclub Motorsport, che dovrà essere ridotto …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

MONTMELÒ (Spagna): dominio spagnolo sul circuito di Montmelò, è Lorenzo ad avere la meglio su tutti, nella questa tappa in terra spagnola, del mondiale MotoGp. Marquez 2°, Rossi 3°, Dovizioso fuori dai giochi a causa di una caduta.
Lo spagnolo della Ducati concede il bis dopo la bella vittoria al Mugello, vince la seconda gara di fila e permette alla Ducati di salvare la faccia dopo la caduta del “Dovi”, che porta a casa zero punti che hanno un peso non indifferente sulla classifica piloti.
Per la Ducati è una situazione paradossale, dopo l’annunciato addio di Lorenzo alla casa italiana, la conquista al GP di casa di Montmelò per Jorge sottolinea il suo affiatamento con la “Desmosedici”. Il maiorchino vince dalla pole, precede Marquez e Rossi sul podio.
Terza caduta, negli ultimi 4 GP per il Dovi, molto più di un campanello di allarme per un pilota controllato come lui, Andrea ha la …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

NOALE – La voce girava per il paddock già da qualche settimana, ma finalmente la notizia è ufficiale: Andrea Iannone arriva in Veneto e dalla prossima stagione sarà pilota ufficiale della noalese Aprilia. La squadra è pronta ad accogliere l’ex della Suzuki ed Aleix Espargaro piuttosto tranquillo e soddisfatto dichiara: “Iannone, sarà un compagno di box interessante”.
Aprilia Racing Team rafforza la squadra Aleix Espargaro e Andrea Iannone, nella speranza di dare una spinta decisiva allo sviluppo della RS-GP. I due piloti si conoscono bene ed assieme formano una bella coppia, quello che sta cercando la “casa di Noale”, per cominciare allo sviluppo del nuovo motore e del telaio, punto di forza su cui bisogna continuare a lavorare.
Grazie al feeling con Aprilia, Espargarò si è meritato pienamente il rinnovo fino al 2020, e commenta così la notizia del nuovo arrivo: “Con due piloti forti nella squadra naturalmente è più facile sviluppare …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

Taglio di Po (Rovigo) – Era chiaro sin dalla vigilia che il Rally Internazionale del Taro, secondo appuntamento dell’International Rally Cup 2018 tenutosi nel parmense nel recente weekend, non sarebbe stato una passeggiata per Eros Finotti e la classifica lo ha confermato.
Il pilota di Taglio di Po, tornato alla guida della Peugeot 106 Rallye del team Baldon Rally, dopo una riabilitazione alla spalla durata quattro settimane, ha faticato e non poco a riprendere affiatamento con il volante.
Solo la grinta e la tenacia, proprie del polesano, hanno fatto sì che il duro lavoro svolto con il fisioterapista gli abbia consentito di scendere dalla pedana di partenza Sabato scorso.
Il settimo posto nella classe N2, sesto tra gli iscritti alla serie IRC, colto assieme al fido navigatore Nicola Doria, va quindi interpretato nella giusta ottica, valutando la lunghezza e la durezza di un percorso di gara che prevedeva prove da oltre venti chilometri di …


Continua a leggere »

superbike »

 a cura di Alessio Marini |  

BRNO – (Repubblica Ceca) –  Che campionato, quello delle derivate di serie di quest’anno, ogni gara una storia diversa. Dopo essere andata a vincere a Donington, nella tana della Kawasaki, la Yamaha ha piazzato un incredibile vittoria anche a Brno, Rea fuori dai giochi perché cade a terra, non si vedeva dal 1 ottobre 2017 quando a Magny Cours, Rea colpì la moto di Laverty che gli era caduto proprio davanti. Peccato per Melandri,, che non ne ha approfittato, e anche stavolta è andata male. Lowes non sbaglia e vince la sua prima gara in Superbike. La Kawasaki è ancora la moto da battere ma alle sue spalle non c’è più la Panigale bensì la R1.
Alex Lowes festeggia la sua prima vittoria in Superbike. Dopo 118 gare disputate e 8 podi, a Brno Alex ha trovato l’equilibrio giusto con la sua R1.
#CzechWorldSBK Automotodrom Brno: Race 2

Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team) …


Continua a leggere »

femminile, Motocross »

 a cura di C.S. |  

Nessuna sorpresa nella quarta prova del campionato italiano cross femminile, disputata ieri sulla pista marchigiana di Fermo, nello stesso weekend del campionato 125 senior maschile: in una giornata di caldo torrido, per la quarta volta consecutiva ha dominato Kiara Fontanesi, che ha primeggiato senza difficoltà sia nelle prove di qualificazione sia in gara, vincendo entrambe le frazioni. La cinque volte iridata guida ora la classifica di campionato a punteggio pieno. Curiosamente tutte le volte si è riproposto il medesimo ordine d’arrivo: dietro a Fontanesi, Giorgia Montini, Floriana Parrini, Elisa Galvagno ed Erica Lago. La padovana Lago aveva tentato di muovere la classifica nella prima frazione ma ha commesso un errore che le ha fatto perdere contatto con il gruppo, mentre in gara 2 è partita male e ancora una volta è stata costretta a correre in rimonta. Ha messo in mostra ottime doti di guida che hanno suscitato l’entusiasmo del …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

RIVÀ (Rovigo)– La Verzegnis è ormai un lontano ricordo, seppur sia trascorsa solamente una settimana, ma per Michele Mancin non è più tempo di recriminare sulla sfortuna passata: è in arrivo la sessantunesima edizione della Coppa Selva di Fasano.
Il terzo atto del Campionato Italiano Velocità Montagna, in programma per questo weekend in provincia di Brindisi, è atteso come prima chance di riscatto per il portacolori della scuderia Mach 3 Sport.
Il pilota di Rivà, come di consueto alla guida della Citroen Saxo gruppo A, curata da Assoclub Motorsport, avrà già la possibilità di riconquistare la vetta di campionato, detenuta attualmente da Rino Tinella.
L’avversario numero uno del polesano, che nell’occasione potrà far valere il fattore campo, è al comando della provvisoria con 37,50, un margine di quindici lunghezze.
 “Sono passati ben sei anni dall’ultima volta che siamo stati della partita a Fasano” – racconta Mancin – “ed erano i primi anni che correvamo …


Continua a leggere »

MOTORI »

 a cura di Alessio Marini |  

MotoE: E’ stato bello rivedere in tuta il grande Max nazionale. Domenica, sulla pista del Mugello, tra una gara e l’altra, tra le emozioni delle vittorie in Moto2 e Moto3, uno spazio è stato dato alla nuova MotoE, il progetto elettrico che l’anno prossimo correrà il suo primo campionato mondiale. E proprio al Mugello, a presentare al pubblico il tecnologico bolide è stato l’ex campione mondiale Max Biaggi, ritornato in pista dopo un brutto incidente che lo aveva allontanato dalle piste. Belle le parole sui social del pilota che riportiamo: “Oggi prima di salire in moto, la mia mente non poteva che andare ad un anno fa. In quel letto di ospedale il mondo era diventato piccolo piccolo! Le mie possibilità di sopravvivere erano solo del 20% ed io mi sono aggrappato a qualunque cosa mi desse speranza. Questa sensazione l’ho provata per tutti i 19 giorni che ho passato …


Continua a leggere »