Home » Archivio

Articoli della categoria "MOTORI"

Rally »

 a cura di C.S. |  

Sette round già disputati e cinque ancora da affrontare per i protagonisti del Campionato Italiano Velocità Montagna targato 2018.
Tra questi il portacolori della scuderia polesana Mach 3 Sport, Michele Mancin, si prepara alla trasferta in quel di Gubbio con maggiori ambizioni personali, in seguito all’esito della precedente uscita nella serie tricolore, chiusa sul gradino più basso del podio ma con ottimi riscontri tecnici, all’esordio con le nuove coperture Yokohama.
Il pilota di Rivà è quindi pronto all’edizione numero cinquantatré del Trofeo Luigi Fagioli, che andrà in scena in terra di Umbria nell’imminente weekend, con l’obiettivo di ridurre il gap che lo separa dal leader di campionato e, al tempo stesso, contenere il rientro della concorrenza.
La classifica provvisoria del CIVM vede il pilota della Citroen Saxo gruppo A, curata da Assoclub Motorsport, confermarsi al secondo posto: il ritardo dalla vetta della A 1600, tenuta da Tinella, è di ventidue lunghezze mentre alle …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

Lahti (Finlandia) – Il sogno di Matteo Luise, e dei tanti tifosi che lo han seguito dal Polesine, era quello di ripetere la splendida prestazione della passata stagione ma, purtroppo, l’edizione 2018 del Lahti Historic Rally ha visto le attenzioni del pilota di Adria essere dirottate, dal cronometro, per via di una serie di noie tecniche che, ad un certo momento della seconda tappa, sembravano poter mettere in discussione la conclusione della trasferta.
Riusciti in extremis, grazie alla sinergia tra Silvano Amati ed i ragazzi del team, a mettere in piedi la Fiat Ritmo 130 gruppo A, causa impossibilità di terminare il nuovo propulsore in tempo utile, il portacolori del Team Bassano si presentava in terra finlandese con molte incognite.
Oltre ad un pacchetto tecnico tutto da scoprire si aggiungeva il percorso di gara, profondamente rinnovato rispetto al 2017, che includeva prove speciali decisamente più tecniche.
Che non fosse il weekend ideale il polesano, …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

SPIELBERG (Austria) – La Motogp è tornata in pista con il Gp d’Austria 2018 in casa RedBull, ad una settimana di distanza dal Gp di Brno, che ha visto trionfare Andrea Dovizioso e le Ducati.  Undicesima prova stagionale, sul velocissimo Red Bull Ring, storicamente favorevole alla Ducati di Dovizioso e Jorge Lorenzo.
La gara è stata super combattuta, la Ducati vince con Lorenzo e sale sul podio anche Dovizioso, secondo Marquez, sesto Rossi dopo un essere partito dalle 14 posizione.
Dovizioso affermava prima della partenza: “Dopo la splendida vittoria di Brno sono molto contento di correre subito in Austria perché per noi il Red Bull Ring è un tracciato molto favorevole e quindi sicuramente saremo competitivi anche qui.” In Austria la Ducati è andata forte, Dovizioso e Lorenzo, hanno combattuto fino alla fine contro un altrettanto forte Marquez. La terza vittoria di Lorenzo è arrivata e se l’è meritata tutta. Il Dovi ha dovuto cedere il passo alle due moto davanti, perdendo …


Continua a leggere »

MOTORI »

 a cura di C.S. |  

LAHTI (Finlandia) – Finlandia, prova speciale numero nove, “Lahden Kaupunki”: Matteo Luise è dodicesimo assoluto, nettamente al comando della propria classe, alla prima apparizione sugli sterrati del Lahti Historic Rally, prima di alzare bandiera bianca.
Agosto 2018, il pilota di Adria ci riprova ed è pronto, assieme alla moglie Melissa Ferro alle note, a riprendersi, con gli interessi, quanto gli è stato tolto dalla sorte nella passata edizione.
L’appuntamento nella terra dei “flying finns”, su quelle stesse speciali sulle quali sono recentemente passati i protagonisti del FIA World Rally Championship, vedrà questo fine settimana il portacolori del Team Bassano tornare al volante della Fiat Ritmo 130 gruppo A, oggetto in questi mesi di un radicale rinnovamento.
La tanto bella quanto breve e sfortunata cavalcata, a fine aprile, sugli asfalti trentini del Valsugana Historic Rally, conclusa anzitempo con l’ennesimo cedimento del motore, ha spinto Luise ad una sostanziale inversione di rotta.
A prendersi cura della …


Continua a leggere »

MOTORI »

 a cura di C.S. |  

SCORZE’ – Gli ingredienti per festeggiare c’erano davvero tutti ma l’edizione numero quindici del Rally Città di Scorzè resterà, per Simone Crosara, un boccone molto amaro da digerire.
Il pilota di Cavarzere, affiancato per l’occasione dall’amico Luca Roccato alle note, ha dato il massimo, nel torrido weekend tra le campagne del veneziano, ma non è bastato.
Il cedimento di un semiasse, a pochi chilometri dalla pedana di arrivo, non ha permesso al portacolori della scuderia La Superba ed al navigatore di Villadose, in provincia di Rovigo, di ricordare il compianto fratello di quest’ultimo.
“Ritirarsi non fa mai piacere, ancor di più se sei a podio” – racconta Crosara – “ma l’amarezza più difficile da mandare giù è quella di non aver raggiunto il traguardo per ricordare, assieme a Luca, il buon Rossano. Abbiamo fatto di tutto per cercare di farcela ma non è stato abbastanza. Mi spiace davvero, ci tenevamo molto ma, purtroppo, …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

SCORZÈ – Non si poteva festeggiare in modo migliore la prima candelina spenta da Irontech Motorsport che, in occasione dell’edizione numero quindici del Rally Città di Scorzè, consegnava agli archivi il primo anno di attività sportiva.
Un anno intenso, fatto di gioie e dolori, vissuto con l’obiettivo di veicolare nel panorama automobilistico nazionale il brand Irontech, realtà specializzata nella rimozione delle ammaccature senza utilizzo di stucco e vernice PDR (Paintless Dent Removal).
Nato dalla passione e della dedizione di Valerio Scettri il sodalizio patavino ha inserito in bacheca la seconda posizione di classe A7, al termine di un’edizione del Città di Scorzè che resterà negli annali come uno tra i più selettivi, per via di temperature proibitive.
Il gentlemen driver di Este, in coppia con il polesano Michele Barison, è quindi salito sul secondo gradino del podio, alla guida della Renault Clio Williams, con una gara solida, contraddistinta da un avvio ad alti …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

Rivà (Ro), 08 Agosto 2018 – Un terzo posto in difesa, quello ottenuto in classe A 1600 da Michele Mancin in occasione dell’edizione numero ventotto del Trofeo Scarfiotti, tenutosi in terra marchigiana nel recente weekend.
Il pilota di Rivà, che per la prima volta utilizzava le nuove coperture fornite da Yokohama, si è ritrovato ad una sorta di punto zero, una ripartenza dalla quale ha ottenuto importanti riscontri, in vista dei prossimi appuntamenti del Campionato Italiano Velocità Montagna 2018.
Ecco come il gradino più basso del podio ottenuto dal pilota della Citroen Saxo gruppo A, griffata Assoclub Motorsport, va interpretato nella giusta ottica ovvero quella di una sorta di investimento per i prossimi, cruciali, impegni nel tricolore dedicato agli amanti della velocità in salita.
Il portacolori di Mach 3 Sport si è presentato quindi ai nastri di partenza della Cronoscalata Sarnano – Sassotetto, settimo round del CIVM 2018, con numerose incognite, dovute principalmente …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

Scorzè (Venezia)  – Una gara dura, per uomini veri, ecco come sarà probabilmente ricordata l’edizione numero quindici del Rally Città di Scorzè, disputato sotto un sole cocente nella campagna veneziana, nel recente weekend.
Presenza fissa, da svariate annate, Luca Longhin ha siglato l’ennesima prestazione di livello, salendo sul secondo gradino del podio, in classe A6, alla guida della propria Peugeot 106 gruppo A, curata dal team Galiazzo.
Il pilota di Cavarzere, perfettamente coadiuvato dall’adriese Luca Trovò alle note, è riuscito a battere, oltre alla concorrenza, anche le proibitive temperature che hanno caratterizzato l’intero weekend di gara, elevando il prestigio del piazzamento finale.
Secondo podio stagionale per il veneziano, dopo il Colli Scaligeri di inizio anno, che cancella perentoriamente la sfortuna patita in occasione del precedente Dolomiti Rally.
“Credo sia stata una delle edizioni più toste” – racconta Longhin – “alle quali abbiamo mai partecipato. È vero, qui a Scorzè ha sempre fatto molto caldo …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

SCORZE’ (Venezia) – Dura solo quattro, delle dodici, prove speciali il ritorno di Marco Marangon in occasione della quindicesima edizione del Rally Città di Scorzè, andato in scena nel recente weekend.
Sulle roventi campagne del veneziano il pilota di Loreo tornava ad indossare tuta e casco dopo una sosta forzata, causa cronici problemi di budget, che durava da ben quattro anni.
Affiancato da Devid Granziera, alle note, il portacolori di Rally Team si presentava, nel tardo pomeriggio di sabato scorso, sulla pedana di partenza, nel cuore della cittadina in provincia di Venezia, alla guida di una Peugeot 106 gruppo A targata Baldon Rally.
Un rientro, desiderato a lungo, che vedeva il polesano prendere le misure durante uno shakedown decisamente produttivo.
“Erano quattro, lunghi, anni che non tornavo al volante” – racconta Marangon – “e non è stato facile nascondere l’emozione alla vigilia. Purtroppo, non è semplice mettere insieme le risorse necessarie a dare vita, …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

BRNO – Sull’asfalto bollente del gran premio della Repubblica Ceca, si è combattuta un’altra gara avvincente per la  MotoGP 2018. Podio per Andrea Dovizioso su Ducati, seguito dal compagno di squadra Jorge Lorenzo che lascia terzo il leader del mondiale Marc Marquez, ad un passo dalla premiazione Valentino Rossi quarto e quinto Carl Crutchlow su Honda.
Una gara ricca di sorprese che si è decisa nel finale con il “Dovi” che di un soffio vince davanti a Lorenzo e Marquez. Yamaha non piena forma, il “Dottore” cede durante la seconda parte gara, in difficoltà a causa dell’usura gomme, male Vinales, che cade e si ritira ad inizio GP.
Gara serratissima, dove nessun pilota è riuscito a staccare i rivali, anche per una questione di conservazione delle gomme, delusione per Petrucci che arriva solo sesto, davanti a Zarco, Pedrosa, Bautista e Iannone.
L’ordine di arrivo
1             A. DOVIZIOSO   41:07.728
2             J. LORENZO         …


Continua a leggere »