Home » Archivio

Articoli della categoria "Moto Gp"

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

Austin (Texas) –  È stato chiacchierato, criticato e attaccato su tutti i fronti, ma lui Marc Marquez, senza guardare in faccia nessuno, ha vinto ad Austin in Texas, la tappa americana del motomondiale. Partito retrocesso dopo le prove del sabato il pilota dell’Honda è stato impeccabile nella gara di domenica gestendo la pista e la sua moto, senza sbavature e dimostrando la sua potenza.
All’arrivo, prima di tagliare il traguardo ha dato dimostrazione di sicurezza e con un gesto forse di sfogo o forse di rivincita si è alzato in piedi sulla sella e davanti ai suoi meccanici ha fatto l’inchino.
Dietro di lui tutti gli altri al secondo Maverick Vinales (Movistar Yamaha MotoGP) e terzo Andrea Iannone (Suzuki).
Primo podio stagionale per l’italiano Iannone con una bella e prestante moto, dopo un fine settima ad alto livello dove il numero 29 è stato sempre nelle prime posizioni conquistando in qualifica una cristallina prima …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

MotoGP: ma cosa c’è dietro alla direzione Gara e gli FIM steward, ce lo racconta Vito Ippolito, presidente della Federazione Motociclistica Internazionale, dopo i fatti accaduti in Thailandia dopo l’ultimo discusso e chiacchierato round.
Il GP delle Americhe in Texas è alle porte, terza tappa del Campionato del Mondo MotoGP e le polemiche sulle scelte dei due organi decisionali in MotoGP hanno fatto discutere e accendere polemiche in tutto il mondo sportivo. Vito Ippolito ha descritto i due organi atti a prendere le decisioni in gara. Il presidente della Federazione Motociclistica Internazionale ha illustrato lo sdoppiamento di struttura che da due stagioni (dal 2016) decide su ogni aspetto delle corse: uno a livello organizzativo e l’altro a livello di penalità.
“In passato la Direzione Gara era responsabile sia dei giudizi sul comportamento in pista, sia delle altre decisioni da prendere durante la corsa” – Afferma Ippolito– “Abbiamo pensato che era meglio separare …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

Dopo la gara sul circuito di Termas de Rio Hondo in Argentina, il vincitore Cal Crutchlow, si dichiara fortemente offeso per la mancanza di rispetto nei suoi confronti nella gestione del dopo gara. Infatti, la consueta conferenza stampa di fine gara è stata snobbata dalla maggior parte dei media presenti, perché interessati probabilmente a quanto avvenuto tra Rossi e Marquez durante gli ultimi giri di gara. Cal (team LCR) si è sfogato: “È irrispettoso. Pare che siano più interessati ad altri eventi, ma quello più importante è qui con i piloti che sono saliti sul podio”
Terzo successo in carriera in MotoGP per il pilota inglese dopo aver lottato con Johann Zarco, Alex Rins e Jack Miller. Il successo dell’inglese è però stato oscurato dalla vicenda Marquez-Rossi. Senza molti giri di parole Crutchlow ha dichiarato ai pochi presenti: “Dove sono tutti i giornalisti? La loro assenza è una mancanza di rispetto …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

Il GP di Termas de Rio Hondo è stato senza ombra di dubbio un gran premio originale e bizzarro. Vince Cal Cruthlow (Honda), ma la sua meritata vittoria è stata messa in secondo piano da un comportamento discutibile del campione del mondo Marquez. Un sacco di cose non sono andate come al solito, una direzione di gara poco chiara e permissiva ha creato una confusione mai vista.
Tutto è iniziato dopo la fine della gara della Moto2, quando allo schieramento solo Miller (Ducati) aveva montando le gomme slick. A questo punto la decisione di dichiarare gara asciutta ha creato il “panico in pista” con un fuggi fuggi generale per ritornare ai box e cambiare assetto alle moto. Miller si era preso i suoi rischi e doveva essere avvantaggiato rispetto gli altri team, ma le cose non sono andate proprio così.
La direzione di gara si è inventata uno schieramento bizzarro, lasciando …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

MotoGP: Dovizioso conquista il Qatar.  
MotoGP: Due italiani sul podio della MotoGP, nell’ entusiasmante gara di Losail il Quatar, vince Dovizioso secondo Marquez e terzo Rossi.
Il motomondiale è iniziato alla grande, una gran gara si è disputata sul circuito illuminato a giorno di Losail, dopo l’eccellente pole di Johann Zarco, che finisce solo 8°, dopo una partenza fulminea. Con la sua M1 il francese domina la prima parte della gara, ma a causa del deterioramento delle gomme, sul finale deve lasciare spazio agli altri piloti.
MotoGP™ risultati gara:
1 – Andrea Dovizioso (ITA) DUCATI 42’34.654
2 – Marc Márquez (SPA) HONDA +0.027
3 – Valentino Rossi (ITA) YAMAHA+ 0.797
Primo Pilota Team Indipendente:
P4 – Cal Crutchlow (GBR) HONDA +2.881
Finale incandescente tra il “Desmodovi” e Marc Marquez, una battaglia fino all’ultima curva, ma alla fine ha la meglio la ducati e dopo l’ultimo attacco dello spagnolo taglia il traguardo. Sul podio insieme a loro Valentino …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

Qatar: si sono concluse poco fa le qualifiche della prima gara di MotoGP nel circuito del Qatar. Il  più veloce il francese Johann Zarco che conquista la prima fila insieme a Marquez e Petrucci.
È Johann Zarco, in sella alla sua Yamaha M1 del team Tech3, ad aggiudicarsi la prima pole dell’anno, riuscendo anche a siglare il nuovo record di 1:53.680 (il precedente apparteneva a Lorenzo nel 2008). In prima fila con lui Marc Marquez e Danilo Pretucci con la sua Ducati Pramac.
Andrea Dovizioso partirà dalla 4ª casella; in fila con lui Crutchlow (3°) e Rins (5°). Yamaha indietro insieme a Jorge Lorenzo.
8° Rossi e Miller e Viñales, promossi dalla Q1, piazzandosi in quarta fila divisi da Andrea Iannone.
Ottimo piazzamento comunque per l’esordiente Franco Morbidelli che partita in 14ª posizione.
Domani alle 17 il via della gara MotoGP
 Buono Sport a Tutti
Per www.agorasportonline.it Alessio Marini
2018 Photos for media of Dorna WSBK.
Per rimanere sempre aggiornati su concerti, eventi e manifestazioni sportive visita il mio sito.

 


Continua a leggere »

Moto Gp, superbike »

 a cura di Alessio Marini |  

Jerez de la Frontera (Cadice -Spagna) – La veneta Aprilia scende in pista per i test inverali sul circuito di Jerez, in sella alla nuova MotoGP un ritorno per la casa di Noale, Eugene Laverty con il suo storico numero 50.
L’irlandese sostituisce l’infortunato Aleix Espargaro sulla RS-GP. Ritrovando nel box vecchi amici e professionisti.
Per Laverty è una nuova esperienza in sella ad una MotoGP, ma molte le novità in casa Aprilia, con questi test ha preso il via il collaudo di diverse novità che saranno montate sulla RS-GP 2018 pronta per i test di Sepang (Malesia) a fine gennaio, prima fra tutte, le modifiche per migliorare il consumo ottimizzando attriti ed elettronica in maniera da avere molta potenza e più margine.
Per Laverty un ritorno in GP, infatti il 31enne irlandese, ha gareggiato per due stagioni (nel 2015 con Honda e nel 2016 con Ducati). Il suo ruolo è lo vede sostituto del …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

 
GIAPPONE – Chi questa mattina si è alzato all’alba per seguire la motoGP non è stato deluso. Una gara caratterizzata dalla pioggia che sul circuito di Motegi ha reso le cose difficili per molti piloti. Ottima prestazione per Dovizioso che dopo una lunga battaglia con l’Honda di Marquez è riuscito a sferrare il colpo finale e a portarsi a casa una meritatissima vittoria.
Peccato per Valentino Rossi scivola quando mancavano 18 giri al termine: nessuna conseguenza per lui, ma costretto a ritirarsi. Quinta vittoria stagionale per Dovizioso e terzo posto per Petrucci.
Nella classifica del Mondiale Dovizioso si porta a -11 da Marquez. Rossi.
 Fenati-Antonelli-Bezzecchi: podio tutto italiano in Moto3.
 In Moto2 vince Alex Marquez.
Alessio Marini
Per rimanere sempre aggiornati su concerti, eventi e manifestazioni sportive visita il mio sito.

 


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

ALCANIZ (Spagna) – Ottime le prestazioni degli spagnoli che hanno conquistato il podio, Marquez davanti a tutti seguito da Pedrosa sempre su Honda e da Lorenzo su Ducati.
Marc, partito dalla seconda fila in seguito ad una caduta (l’ennesima di stagione), ha dominato con la sua classica aggressività che lo contraddistingue. Dovizioso conclude con un deludente 7°posto. Irriconoscibile il “Dovi” che non è mai entrato in gara, probabilmente per una scelta sbagliata di gomme. Di sicuro un’occasione sprecata per il pilota di casa Ducati per la corsa al titolo mondiale.
5° posto ma dal valore assoluto per Rossi. Il “Dottor Rossi” è rientrato incredibilmente dopo 24 giorni dalla frattura di tibia e perone. Sul podio sale finalmente la Ducati di Lorenzo a lungo al comando. “Contenti per il terzo posto di ‘Giorgio’”, dice l’ingegner Gigi Dall’Igna dai box Ducati. “Peccato per Andrea, ma sapevamo che su questa pista dovevamo limitare i danni. Ora …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

Misano domenica 10 settembre: Erano in 100mila gli appassionati che hanno assistito, sotto una pioggia battente le 3 gare di Misano, tutti hanno potuto godersi uno spettacolo dagli innumerevoli colpi di scena.
Già dal Warm-up del, mattino, si poteva capire che sarebbe stata dura e infatti lo è stata.
In Moto3 un sacco di cadute, alla fine vince un fortissimo Fenati, terzo Giannantonio e quinto Bulega,
In Moto2 vittoria per lo svizzero Aegeter quarto Bagnaia, brutta caduta per Morbidelli e per Marini.
La MotoGP ha regalato grandi emozioni, anche qui parecchie le cadute fra tutte quella di Lorenzo. Una gara dominata fino all’ultimo giro da Petrucci che non ha potuto far niente per disturbare l’attacco dello spagnolo Marquez, che si è aggiudicato il Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini. Dietro di lui Petrucci e Dovizioso.
Parità con 199 punti ai vertici del campionato adesso lo spagnolo della Honda ha raggiunto il nostro …


Continua a leggere »