Home » Archivio

Articoli della categoria "Moto Gp"

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

SPIELBERG (Austria) – La Motogp è tornata in pista con il Gp d’Austria 2018 in casa RedBull, ad una settimana di distanza dal Gp di Brno, che ha visto trionfare Andrea Dovizioso e le Ducati.  Undicesima prova stagionale, sul velocissimo Red Bull Ring, storicamente favorevole alla Ducati di Dovizioso e Jorge Lorenzo.
La gara è stata super combattuta, la Ducati vince con Lorenzo e sale sul podio anche Dovizioso, secondo Marquez, sesto Rossi dopo un essere partito dalle 14 posizione.
Dovizioso affermava prima della partenza: “Dopo la splendida vittoria di Brno sono molto contento di correre subito in Austria perché per noi il Red Bull Ring è un tracciato molto favorevole e quindi sicuramente saremo competitivi anche qui.” In Austria la Ducati è andata forte, Dovizioso e Lorenzo, hanno combattuto fino alla fine contro un altrettanto forte Marquez. La terza vittoria di Lorenzo è arrivata e se l’è meritata tutta. Il Dovi ha dovuto cedere il passo alle due moto davanti, perdendo …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

BRNO – Sull’asfalto bollente del gran premio della Repubblica Ceca, si è combattuta un’altra gara avvincente per la  MotoGP 2018. Podio per Andrea Dovizioso su Ducati, seguito dal compagno di squadra Jorge Lorenzo che lascia terzo il leader del mondiale Marc Marquez, ad un passo dalla premiazione Valentino Rossi quarto e quinto Carl Crutchlow su Honda.
Una gara ricca di sorprese che si è decisa nel finale con il “Dovi” che di un soffio vince davanti a Lorenzo e Marquez. Yamaha non piena forma, il “Dottore” cede durante la seconda parte gara, in difficoltà a causa dell’usura gomme, male Vinales, che cade e si ritira ad inizio GP.
Gara serratissima, dove nessun pilota è riuscito a staccare i rivali, anche per una questione di conservazione delle gomme, delusione per Petrucci che arriva solo sesto, davanti a Zarco, Pedrosa, Bautista e Iannone.
L’ordine di arrivo
1             A. DOVIZIOSO   41:07.728
2             J. LORENZO         …


Continua a leggere »

Moto Gp, SECONDO PIANO »

 a cura di Alessio Marini |  

Monster Energy nuovo title sponsor Yamaha dal 2019
Il brand americano di energy drink prenderà il posto dell’azienda spagnola Movistar a partire dalla prossima stagione con il team Factory
La notizia non è proprio una sorpresa, ma adesso è ufficiale. Movistar non sarà più il main sponsor del Yamaha Factory team a partire dalla stagione 2019. Il famoso brand, che si collega alla binita energetica Monster Energy è già presente nel mondo delle corse con il team Tech 3 di Hervé Poncharal.
Ecco quanto si legge nel comunicato diramato in mattinata: “Yamaha Motor Co., Ltd. è lieta di annunciare che Monster Energy Company sarà lo sponsor del team Monster Energy Yamaha MotoGP, a partire dalla stagione 2019 del Mondiale MotoGP. L’accordo pluriennale vedrà Yamaha Factory disputare il Campionato con le insegne Monster Energy Yamaha MotoGP, rafforzando la partnership di lunga durata tra le due società, dal momento che Monster Energy è sponsor ufficiale …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

Gran premio di Germania sul circuito del Sachsenring. Una gara piuttosto movimentata e cruciale per la lotta per il titolo mondiale. Marc Marquez domina, davanti a Valentino Rossi e Maverick Viñales.
“È incredibile!” afferma Marc Marquez che con la vittoria in terra tedesca conquista la sua quinta vittoria stagionale, firmando anche il suo nono successo consecutivo su questa pista, dove vince ininterrottamente dal 2010. Una gara intelligente: “Ovviamente sono molto felice, visto che ottenere nove vittorie consecutive qui sono incredibili! Ma ogni anno la pressione aumenta, perché a partire da giovedì, tutti iniziano a chiedermi sulla vittoria di domenica!”. “Ero preparato a gestire le diverse situazioni – continua il pilota spagnolo – ma all’inizio non è stato facile perché la mia partenza non è stata perfetta. Mi aspettavo che Lorenzo mi passasse, ma non Petrucci. Ho perso due posizioni e poi il sorpasso non è stato facile. Quando l’ho fatto, …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

La conferenza stampa in Germania per il GRAND PRIX DEUTSCHLAND si apre con una notizia che ha tolto ogni dubbio: il numero 26 Dani Pedrosa saluta le competizioni e la Motogp. Dani Pedrosa ha annunciato, a media riuniti, il suo ritiro dal Campionato del Mondo MotoGP a partire dal 2019. Una decisione presa in questi mesi dopo il divorzio da HRC.
 “L’anno che viene non correrò, a Valencia sarà la mia ultima gara”. Dice un commosso Pedrosa, “Una decisione che ho elaborato in molto tempo. Ho capito che non vivo le corse come prima con la stessa intensità. Ho altre priorità nella mia vita, voglio fare altre cose e sono contento di tutto quello che ho raggiunto in questo sport. Voglio ringraziare Dorna, Honda e tutti gli sponsor della mia carriera. Un grande grazie va inoltre alla mia famiglia e ai fan che mi hanno supportato nei momenti più duri”.
L’uomo Honda …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

ASSEN (Olanda) – Domenica esplosiva e dalle emozioni forti, quella che i piloti hanno vissuto ad Assen per il campionato olandese della MotoGP. Una gara dal finale incerta fino agli ultimi giri, che alla fine ha visto vittorioso un grandioso Marc Marquez su Honda, che è riuscito a districarsi dal gruppo dei top per guadagnarsi l’ambito podio della cattedrale dei circuiti. La gara si può riassumere in una serie di eventi eclatanti.
Lorenzo parte a fionda e da decimo scatta in prima fila, dettando a tutti un ritmo di gara lento ma costante. Il numero 99 Ducati è un fulmine e si pone al comando della gara lottando con Marquez e con gli altri protagonisti della sfida di vetta. Perde posizioni dopo metà gara e chiude come settimo alle spalle di Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol), partito dalla seconda casella.
Rossi tiene il ritmo ed entra subito in gara, ma al quinto giro …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

ASSEN (Olanda) – Dichiarazioni importanti in conferenza stampa ieri ad Assen il “Dottore” intervistato da Movistar MotoGP dichiara: “Tre podi di fila ci fanno credere al titolo”
Il GP d’Olanda è alle porte e tra qualche ora la classe regina calcherà per la settantesima volta l’asfalto di Assen. Uno dei protagonisti più attesi è sicuramente Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP), vincitore per dieci volte del TT e uomo dell’ultimo successo su M1 tra le curve della Drenthe l’anno scorso.
Il Dottore è intervistato dall’emittente spagnola Movistar MotoGP e parla di moltissime cose, come l’inseguimento non solo alla seconda vittoria olandese di fila ma anche al tanto desiderato decimo titolo mondiale, dell’adrenalina della gara e degli avversari, Marc Marquez (Repsol Honda) e Jorge Lorenzo (Ducati Team) su tutti.
 “Devo dire che negli ultimi anni, dopo Ducati, non è mai stato facile vincere anche se ci sono riuscito”, commenta Rossi. “Ma bisogna sempre restare …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

MONTMELÒ (Spagna): dominio spagnolo sul circuito di Montmelò, è Lorenzo ad avere la meglio su tutti, nella questa tappa in terra spagnola, del mondiale MotoGp. Marquez 2°, Rossi 3°, Dovizioso fuori dai giochi a causa di una caduta.
Lo spagnolo della Ducati concede il bis dopo la bella vittoria al Mugello, vince la seconda gara di fila e permette alla Ducati di salvare la faccia dopo la caduta del “Dovi”, che porta a casa zero punti che hanno un peso non indifferente sulla classifica piloti.
Per la Ducati è una situazione paradossale, dopo l’annunciato addio di Lorenzo alla casa italiana, la conquista al GP di casa di Montmelò per Jorge sottolinea il suo affiatamento con la “Desmosedici”. Il maiorchino vince dalla pole, precede Marquez e Rossi sul podio.
Terza caduta, negli ultimi 4 GP per il Dovi, molto più di un campanello di allarme per un pilota controllato come lui, Andrea ha la …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

NOALE – La voce girava per il paddock già da qualche settimana, ma finalmente la notizia è ufficiale: Andrea Iannone arriva in Veneto e dalla prossima stagione sarà pilota ufficiale della noalese Aprilia. La squadra è pronta ad accogliere l’ex della Suzuki ed Aleix Espargaro piuttosto tranquillo e soddisfatto dichiara: “Iannone, sarà un compagno di box interessante”.
Aprilia Racing Team rafforza la squadra Aleix Espargaro e Andrea Iannone, nella speranza di dare una spinta decisiva allo sviluppo della RS-GP. I due piloti si conoscono bene ed assieme formano una bella coppia, quello che sta cercando la “casa di Noale”, per cominciare allo sviluppo del nuovo motore e del telaio, punto di forza su cui bisogna continuare a lavorare.
Grazie al feeling con Aprilia, Espargarò si è meritato pienamente il rinnovo fino al 2020, e commenta così la notizia del nuovo arrivo: “Con due piloti forti nella squadra naturalmente è più facile sviluppare …


Continua a leggere »

Moto Gp »

 a cura di Alessio Marini |  

SCARPERIA (Firenze) – I tre giorni del gran premio d’Italia sino appena conclusi, e dopo prove, qualifiche e conferenza a trionfare è lo spagnolo Jorge Lorenzo con la sua Ducati, sapientemente preparata per l’occasione. Assiemea lui sul podio un brillante Andrea Dovizioso sempre su Ducati, mentre terzo il paladino di caso Valentino Rossi su Yamaha. Gara caldissima, scaldata ancor di più da un foltissimo pubblico, che ha invaso il circuito. Suggestivo il passaggio dello “Squadrone delle Frecce Tricolori” che hanno colorato il cielo toscano con la bandiera italiana. La lotta in pista è stata subito accesa, un veloce Andrea Iannone su Suzuki ha cercato di mettere il bastone tra le ruote a tutti quelli che si trovavano davanti a lui. Una caduta ai primi giri però a messo a terra diversi piloti, e subito dopo una scivolata ha tolto dai giochi il campione del mondo Mark Marquez su Honda, che nonostante …


Continua a leggere »