Home » Archivio

Articoli della categoria "MOTORI"

Motocross »

 a cura di Roberto Tommasini |  

KEGUMS (Lettonia)- Per la terza volta in una settimana, si torna in pista sul circuito lettone di Kegums. Parte gara 1, come già successo nelle precedenti due gare, la prima curva si rivela un pericoloso collo di bottiglia, Cairoli cade, si rialza prontamente ma perde posizioni.
Anche in questa occasione Cairoli si ritrova a dover condurre una gara in rimonta dopo essere sprofondato fino alla ventiduesima posizione.
Nelle posizioni di testa Tim Gajser consolida quando di buono fatto al termine dell’hole shot, Ivo Monticelli parte bene, ma l’illusione della seconda piazza dura pochi giri. Progressivamente perde il mordente e in una sola curva, reo anche di una traiettoria non proprio esemplare, viene passato da Jasikonis e Prado.
Giro dopo giro Tim Gajser allunga (pur senza strafare) sul lituano Jasikonis seguito in terza posizione da Jorge Prado. In difficoltà invece Jeffrey Herlings, che si trova in quinta posizione.
Cairoli prosegue la sua rimonta, e giro …


Continua a leggere »

Motocross »

 a cura di Roberto Tommasini |  

RIGA (Lettonia) – Dopo appena tre giorni, si torna a correre sul circuito di Kegums, per il secondo dei tre appuntamenti lettoni.
Parte bene Cairoli, secondo dietro allo spagnolo Jorge Prado, escono bene dalla bagarre della partenza anche gli Italiani Monticelli (quinto) e Cervellin (settimo) seguito da Tim Gajser. Ad uscire malconcio dal cancelletto di partenza è invece Jeffrey Herlings che alla fine del primo giro è diciassettesimo.
Dopo pochi minuti dal via, Jorge Prado è costretto al ritiro a causa di un problema alla ruota anteriore, spianando così la strada a Cairoli che senza grossi sforzi allunga progressivamente su Van Horebeck. Male il campione del mondo Gajser che sprofonda in diciottesima posizione.
A meno dieci dalla fine, Cairoli è sempre saldamente in testa, bene anche Monticelli (nono). Jeffrey Herlings continua la sua rimonta, ora settimo. Nella tornata successiva Tim Gajser, in lenta ma continua rimonta, cade. Il pilota risale in sella, ma …


Continua a leggere »

MOTORI »

 a cura di C.S. |  

VILLADOSE (Rovigo – Più forti, anche del Coronavirus, ecco l’importante segnale di partenza che Fiocco Sport vuole dare in occasione della sesta edizione di Expo Motor Day.
Capitanato dal coriaceo Davide Fiocco il sodalizio rodigino ha retto il colpo, riuscendo a mettere in calendario, per sabato 22 agosto, un evento che è diventato un classico per il Polesine.
“Nonostante il momento pesantissimo” – racconta Fiocco (presidente di Fiocco Sport) – “e nonostante immensi sforzi siamo riusciti a mettere in piedi, anche quest’anno, Expo Motor Day. Non era già facile farlo prima ma l’arrivo del Coronavirus ha reso tutto, terribilmente, più difficile, sia dal lato gestionale che da quello economico. Noi di Fiocco Sport abbiamo voluto dare un segnale importante, un segnale di ottimismo per tutto il territorio perché dobbiamo, soprattutto vogliamo, dimostrare di essere più forti delle avversità. Per questo abbiamo deciso di non mollare, mettendo in calendario l’evento per sabato 22 …


Continua a leggere »

Motocross »

 a cura di Roberto Tommasini |  

KEGUMS (Lettonia). Dopo oltre 150 giorni di stop dovuti all’epidemia di coronavirus, il mondiale motocross riprende il suo corso con il primo dei tre gran premi lettoni.
In gara 1, partenza caratterizzata da una caduta, alla prima curva diversi big, tra i quali Jeffrey Herlings e Tony Cairoli rimangono coinvolti. Ad averne la peggio è il pilota Siciliano che ne esce in ventesima posizione.
Tim Gajser, è indenne dalla caduta e dai conseguenti rallentamenti, e mantiene senza grosse fatiche la seconda posizione, preceduto da Glenn Coldenhoff.
Negli ultimi 10 minuti di gara, Herlings risale fino alla sesta posizione, mentre Cairoli è nono. Cade anche Ivo Monticelli, con conseguente scivolone fino alla penultima posizione.
Codenhoff, complice una traiettoria sporca in uscita di curva, perde terreno, e Tim Gajser è pronto ad approfittarne passando in prima posizione. Gara 1 si chiude con la vittoria di Tim Gajser seguito da Glenn Condenhoff. Negli extra lap, Jeffrey Herlings …


Continua a leggere »

Motocross »

 a cura di Alessio Marini |  

Pronto a ripartire il mondiale motocross: il 9 agosto le ruote grasse riaccenderanno i motori sul circuito di Kegums con il GP di Lettonia.
È durato 5 mesi anche per il motocross lo stop imposto dalla pandemia di CoVid, ma il mondiale motocross ora è pronto a tornare in pista. La formula sarà però diversa rispetto a quanto eravamo abituati.
I gran premi infatti si disputeranno in un solo giorno, al mattino si correranno prove libere e qualifiche, mentre nel primo pomeriggio sarà la volta delle gare.
Il ritorno alle corse avverrà anche in forma più ristretta e concentrata: molte le tappe annullate, tra cui spicca il motocross delle Nazioni.
Di conseguenza molte sedi si troveranno ad ospitare più gare, ecco allora che sul circuito Lettone di Kegums si disputerà il 9 agosto il GP di Lettonia, seguito dal GP di Riga (12 Agosto) e da quello di Kegums (16 Agosto).
Tony Cairoli, alla ricerca …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

SCORZE’ (Venezia)– Avvio promettente quello di Renzo Rampazzo alla diciassettesima edizione del Rally Città di Scorzè, chiusa con una seconda posizione di classe R3C che non può che considerarsi un ottimo avvio per questa anomala stagione 2020.
Il pilota della Renault Clio R3, iscritta per la prima volta dalla scuderia La Superba, di Campodarsego, si è ben comportato, in un contesto tanto competitivo quanto selettivo.
Il percorso ridotto ad una quarantina di chilometri, a causa delle nuove normative, imposte dalla federazione, per il contenimento del Coronavirus, poteva rivelarsi fatale ad ogni minimo errore.
Non partito Saioni la lotta si restringeva a tre con il portacolori di Montegrotto Terme che si trovava ad affrontare un osso duro come Luca Ghegin, su vettura gemella, assieme all’incognita del tedesco Irlacher, quest’ultimo alla guida di una Honda Civic Type R.
Un primo scossone alla classifica lo dava proprio il pilota della trazione anteriore nipponica, incassando una pesante penalità …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

Il pilota di Cavanella Po ed il navigatore di Bellombra, dopo un avvio a rilento, vincono le ultime due prove speciali e chiudono al secondo posto, di classe, al Città di Scorzè.
Cavanella Po (RO), 03 Agosto 2020 – Un Rally Città di Scorzè sudato, in ogni senso, per la coppia tutta polesana, composta da Gabriele Sarto, al volante, e da Michele Visentin, alle note.
Il pilota di Cavanella Po, affiancato dal navigatore di Bellombra, ha centrato una seconda piazza, in classe A5, figlia di una due giorni particolarmente selettiva, culminata con una perentoria rimonta che lo ha visto salire su un podio meritato, al debutto in quel del veneziano.
Una sorta di gara di casa, trattandosi pur sempre di pianura, che ha sorriso al portacolori della scuderia Monselice Corse, alla guida dell’eterna Peugeot 106 gruppo A del team Galiazzo.
Il primo avversario, per molti, si è rivelato il caldo, capace di piegare la …


Continua a leggere »

Rally, SECONDO PIANO »

 a cura di Mattia Bonazzo |  

Colin McRae oltre ad essere il pilota scozzese più grande della storia, è uno dei nomi che risalta più di tutti nel mondo del rally. Iniziò al volante di una Mini Cooper S all’età di 16 anni, per poi avanzare senza sosta durante i primi anni della sua carriera e arrivare alla guida di veicoli come la Peugeot 205 GTI o la Ford Sierra RS Cosworth, iniziando a vincere i primi eventi. Mentre veniva ancora considerato un novellino, Colin iniziava a perfezionare e mostrare il suo stile di guida unico e sprezzante del pericolo.
La sua carriera comincia nel 1986 a bordo di una Hillman Avenger, ma i primi reali risultati arrivano con la Talbot Sunbeam, che riprendeva alcuni elementi della Avenger come il motore, un 4 cilindri con albero a camme laterale di 1295 cm³, prodotta originariamente dalla Chrysler UK e commercializzata dal 1978 con il marchio Talbot. Alla guida di …


Continua a leggere »

superbike »

 a cura di Alessio Marini |  

MISANO ADRIATICO (Rimini). Giorno due per il CIV 2020. Dopo la vittoria di Michele Pirro sulla Ducati del Team Barni, in gara1, si aggiudica la vittoria in gara 2 l’Aprilia di Lorenzo Savadori.
Michele Pirro (Ducati) deve cedere la sua seconda posizione in gara al 14° giro. La Ducati di Michele, dopo la vittoria del sabato, lo costringe al ritiro per un problema tecnico.
Grandi emozioni in pista, spettacolare e ricca di sorprese, bello il podio completato dalla nuova leva Lorenzo Gabellini, sulla Honda del Team Althea che conquista la seconda posizione, e dal Alessandro Delbianco del team Conselice DMR Racing.
Classifica di gara 2:

32 Savadori Lorenzo Ita Paolo Tordi Nuova M2 Racing
36 Gabellini Lorenzo Ita Spoleto Althea Racing
52 Delbianco Alessandro Ita Conselice Dmr Racing
76 Cavalieri Samuele Ita Paolo Tordi Barni Racing Team
74 Calia Kevin Ita Viadana Dmr Racing Bmw 16 26’01.
70 Vitali Luca Ita Paolo Tordi Cherry Box 24 Guandalini
21 Andreozzi Alessandro …


Continua a leggere »

superbike »

 a cura di Alessio Marini |  

MISANO ADRIATICO (Rimini) – Il Misano World Circuit Marco Simoncelli sta ospitando in questi giorni la seconda tappa del CIV 2020 (Campionato Italiano Velocità). La giornata del sabato ha visto la prima sfida della categoria Superbike SBK, oltre alle categorie qualifiche per le categorie SS300, SS600, PreMoto3, Moto3, National Trophy 600 e 1000.
È Michele Pirro, del Barni Racing a tagliare il traguardo per primo davanti al pilota Aprilia Lorenzo Savadori, terzo Luca Vitali su BMW del Cherry Box 24 Guandalini Racing.
La gara è stata condotta dal pilota di Cesena ma alla fine Lorenzo ha dovuto cedere il passo a Michele. Con questa vittoria Pirro guadagna dei punti utili per avvinarsi al primo posto in classifica.
Domani gara 2, altra bagarre altre emozioni, alla conquista del titolo italiano velocità 2020.
Classifica gara1:

51 Pirro Michele Ita G.S.Fiamme Oro Milano Barni Racing Team Ducati
32 Savadori Lorenzo Ita Paolo Tordi Nuova M2 Racing
70 Vitali Luca Ita …


Continua a leggere »