Home » Archivio

Articoli della categoria "Rally"

Rally »

 a cura di C.S. |  

RIVÀ (Rovigo) – Orvieto, piccolo bordo dell’Umbria, abbarbicato su una rupe di tufo, è pronto ad accogliere i protagonisti del Trofeo Italiano Velocità Montagna, zona nord, per il penultimo atto della serie tricolore.
Sabato 20 e Domenica 21 Ottobre l’attuale leader della classifica in classe A 1600, Michele Mancin, avrà l’occasione di chiudere aritmeticamente la partita per la serie, grazie al secondo posto ottenuto alla Cividale – Castelmonte della scorsa settimana.
Una sorta di ritorno alle origini, per il pilota di Rivà, il quale tornerà a calcare il percorso della Cronoscalata della Castellana, a distanza di un decennio dall’ultima apparizione.
“Ultimo atto della nostra stagione tricolore” – racconta Mancin – “e speriamo di chiuderlo nel miglior modo possibile, conquistando il titolo nella zona nord del Trofeo Italiano Velocità Montagna 2018. Orvieto sarà il penultimo appuntamento del campionato e, dato che non affronteremo la trasferta sarda di Alghero, vogliamo a tutti i costi chiudere …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

COMO – Un’intera annata si è di fatto azzerata per Michele Mondin, il quale sarà chiamato, il prossimo fine settimana, ad un duello senza possibilità di appello, sulle speciali della trentasettesima edizione del Trofeo ACI Como.
Il pilota di Adria si è reso protagonista di un avvio brillante, con le vittorie al Mille Miglia ed al Salento, ma ha accusato il rientro della concorrenza, nella seconda parte di stagione, complici varie noie di natura tecnica.
Il portacolori della scuderia G.R. Motorsport si presenta quindi al via dell’ultimo, decisivo, round del Campionato Italiano WRC con il medesimo score del diretto antagonista nella serie cadetta: il polesano ed Ivan Stival sono appaiati in vetta, a quota quarantaquattro punti.
Ecco come l’evento sulle rive del lago di Como annulla, in sostanza, il cammino dei due protagonisti, affrontato nel corso di questa emozionante stagione 2018.
Uno scontro diretto, da dentro o fuori, per il successo nella Coppa ACI …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

Rivà (Rovigo)– È un combattivo Michele Mancin quello che si appresta a tornare al volante, il prossimo weekend, in occasione dell’edizione numero quarantuno della Cronoscalata Cividale – Castelmonte.
Messa da parte ogni ambizione di tripletta tricolore, nell’ambito del Campionato Italiano Velocità Montagna, il pilota di Rivà, grazie alle molteplici concomitanze, si è ritrovato in testa alla classe A 1600 della seconda serie nazionale, per blasone, dedicata agli specialisti della velocità in salita: il Trofeo Italiano Velocità Montagna.
Nella zona riservata al nord Italia il portacolori di Mach 3 Sport, quando al termine mancano solamente tre round, si ritrova leader con sette lunghezze su Finestauri e diciassette su Parisi.
Una situazione, per certi versi inaspettata, che ha rivitalizzato Mancin, sin qui deluso da un CIVM sotto alle aspettative causa cronici problemi tecnici alla Citroen Saxo di gruppo A.
“L’epilogo nel CIVM era ormai scritto” – racconta Mancin – “probabilmente già prima dell’ultima trasferta a Pedavena …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

Cavarzere (Ve) – Doveva essere la gara del riscatto ed invece la dose di sfortuna patita, ad Agosto, al Rally Città di Scorzè, è stata pesantemente rincarata in occasione del recente Rally del Sebino.
Il pilota di Cavarzere, alla guida della Renault Clio RS di gruppo N gommata DMACK, iscritta per i colori di La Superba e seguita per la parte tecnica dal team Galiazzo, si presentava sulle rive del Lago d’Iseo con l’intento di pareggiare i conti con la dea bendata, la quale ha invece nuovamente avuto la meglio.
Il portacolori della scuderia patavina, che al suo fianco ritrovava il villadosano Luca Roccato, si imbatteva in una difficile scelta ancor prima del via.
Durante la nottata di Sabato, sulla zona, arrivava copiosa la pioggia e rendeva la scelta delle gomme, per la prima tornata, alquanto delicata.
Se a questo aggiungiamo un cronico problema all’impianto frenante, della trazione anteriore d’oltralpe, il conto con il cronometro è ben presto chiaro.
 “Purtroppo sabato notte ha piovuto” – racconta Crosara – …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

CAVARZERE (Venezia) – È un Luca Longhin opaco al ritorno dalla settima edizione del Rally del Sebino, andato in scena nel recente weekend in terra bergamasca.
Il pilota di Cavarzere, in gara per i colori di Destra 4 sulla consueta Peugeot 106 Rallye di gruppo A, arrivava al porto turistico di Lovere forte di uno score che contava due podi ed un solo neo, su altrettante partecipazioni targate 2018.
Il secondo posto siglato su queste speciali, lo scorso anno, lasciava presagire una gara tutta all’attacco ma, in realtà, ad inserirsi nella lotta tra il veneziano ed il cronometro, nella prima tornata, ci ha pensato il futuro.
 “Siamo partiti molto contratti sulle prime due prove del mattino” – racconta Longhin – “principalmente perché, tra i miei obiettivi, c’è quello di vendere la 106. Vista la pioggia caduta la notte e dato che il viscido non è il mio pane quotidiano abbiamo affrontato il primo …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

CAVARZERE (Venezia) – Mentre la stagione agonistica 2018 si avvicina alla calata del sipario Luca Longhin si prepara ad affrontare quella che, con molta probabilità, sarà l’ultima uscita dell’anno, alla guida della gialloverde Peugeot 106 Rallye gruppo A.
Il pilota di Cavarzere, che avrà al proprio fianco il bottrighese Tiziano Baldan, si presenterà questo fine settimana ai nastri di partenza della settima edizione del Rally del Sebino, nell’intento di archiviare in bacheca l’ennesimo trofeo di un 2018 decisamente positivo.
Escludendo l’unico passo falso del Dolomiti Rally il portacolori della scuderia Destra 4 si è reso autore di un terzo, in un Colli Scaligeri tormentato dal maltempo, e di un secondo, in quel Città di Scorzè che tanto ricorda il compianto Adria.
Alla guida della trazione anteriore della casa del leone il veneziano punterà questo weekend, sulle speciali bergamasche, quantomeno a bissare e, perché no, migliorare il secondo gradino del podio firmato nella passata …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

BASSANO DEL GRAPPA (Vicenza) – Non poteva chiudersi in modo migliore la stagione agonistica 2018 di Valerio Scettri e di Irontech Motorsport.
Il pilota di Este, affiancato dal polesano Michele Barison, conclude un’edizione del Rally Città di Bassano, da record, salendo sul secondo gradino del podio, in classe A7, alla guida dell’intramontabile Renault Clio Williams gruppo A.
Un’annata da incorniciare per Scettri che, al secondo anno di attività di Irontech Motorsport, porta a tre i trofei archiviati in bacheca: terzo al Piancavallo, secondo al Città di Scorzè ed al recente Città di Bassano.
Dopo due ritiri consecutivi, sulle speciali vicentine, il portacolori del sodalizio patavino è quindi riuscito nell’intento di sfatare anche questo tabù, portando a termine una trasferta rivelatasi decisamente selettiva: in classe A7, infatti, a fronte dei tre arrivati sono stati ben sei gli equipaggi che hanno dovuto alzare bandiera bianca, a confermare la durezza del percorso di gara.
Pronti, via e …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

CAVARZERE (Venezia) – Simone Crosara non molla e si prepara ad affrontare una settima edizione del Rally del Sebino, in programma per l’imminente weekend sulle rive del Lago d’Iseo, con tanta sete di riscatto.
Lo sfortunato epilogo che ha visto protagonista il pilota di Cavarzere, nella precedente uscita al Rally Città di Scorzè, quando il cedimento di un semiasse aveva decretato la parola fine, a pochi chilometri dalla pedana di arrivo, va cancellato in fretta.
Quale migliore occasione quindi se non uno degli eventi più apprezzati, dagli addetti ai lavori e dal pubblico, di questi ultimi anni.
Il portacolori della scuderia patavina La Superba si presenterà ai nastri di partenza al volante della propria Renault Clio RS di gruppo N, gommata DMACK, seguita per la parte tecnica dal team Galiazzo.
Sul sedile di destra, a dettar note, troveremo l’amico di sempre, proveniente da Villadose: Luca Roccato.
“Non abbiamo mai affrontato questa gara” – racconta Crosara …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

Ospedaletto Euganeo (Padova) – Il Rally Città di Bassano compie trentacinque anni e, per onorare al meglio questo importante traguardo, si prepara ad accogliere i quasi centotrenta iscritti che, nell’imminente weekend, metteranno in scena un’altra pagina importante della storia rallystica vicentina.
Numeri da capogiro per il “Mundialito Triveneto” che, grazie alla combinata con l’evento dedicato alle auto storiche, sfiorerà quota duecento concorrenti iscritti.
Ad un evento di così alta caratura Irontech Motorsport non poteva mancare ed ecco pronta, con il numero settantadue sulle fiancate, l’intramontabile Renault Clio Williams di gruppo A, condotta in gara da Valerio Scettri.
Sulla francesina da rally, sul sedile di destra, troveremo nuovamente il rodigino Michele Barison, punto fermo del team patavino da alcune trasferte.
“Questa edizione del Città di Bassano sarà sicuramente da ricordare” – racconta Scettri – “perché, scorrendo un elenco iscritti di questo peso, la mente torna ai fasti di un tempo passato, quando vedere quasi duecento equipaggi …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

 ISOLA D’ELBA (Livorno) – Un altro fine settimana da cancellare per Matteo Luise, il quale sembra non trovare pace ogni qualvolta si sieda nell’abitacolo della propria Fiat Ritmo 130 gruppo A.
L’ennesima trasferta nera è andata in scena nell’edizione del trentennale del Rally Elba Storico, corso nel recente weekend, con l’adriese che si è visto costretto a parcheggiare anzitempo, nuovamente, la trazione anteriore della casa torinese, mentre era in piena rimonta.
A spegnere i sogni di gloria, in questa occasione, ci ha pensato il radiatore che, cedendo, ha causato la bruciatura della guarnizione di testa, quando il polesano era autentico mattatore della classe E3, con un margine di oltre due minuti e mezzo sul primo dei diretti inseguitori.
Affiancato, come da tradizione, dalla moglie Melissa Ferro, alle note, il portacolori del Team Bassano partiva cauto sulla prima tornata sulla “Due Colli”, fatale nella scorsa edizione dell’appuntamento elbano, e staccava il ventitreesimo tempo assoluto.
Sulla …


Continua a leggere »