Home » Archivio

Articoli della categoria "Rally"

Rally »

 a cura di C.S. |  

SCORZE’ (Venezia)– Avvio promettente quello di Renzo Rampazzo alla diciassettesima edizione del Rally Città di Scorzè, chiusa con una seconda posizione di classe R3C che non può che considerarsi un ottimo avvio per questa anomala stagione 2020.
Il pilota della Renault Clio R3, iscritta per la prima volta dalla scuderia La Superba, di Campodarsego, si è ben comportato, in un contesto tanto competitivo quanto selettivo.
Il percorso ridotto ad una quarantina di chilometri, a causa delle nuove normative, imposte dalla federazione, per il contenimento del Coronavirus, poteva rivelarsi fatale ad ogni minimo errore.
Non partito Saioni la lotta si restringeva a tre con il portacolori di Montegrotto Terme che si trovava ad affrontare un osso duro come Luca Ghegin, su vettura gemella, assieme all’incognita del tedesco Irlacher, quest’ultimo alla guida di una Honda Civic Type R.
Un primo scossone alla classifica lo dava proprio il pilota della trazione anteriore nipponica, incassando una pesante penalità …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

Il pilota di Cavanella Po ed il navigatore di Bellombra, dopo un avvio a rilento, vincono le ultime due prove speciali e chiudono al secondo posto, di classe, al Città di Scorzè.
Cavanella Po (RO), 03 Agosto 2020 – Un Rally Città di Scorzè sudato, in ogni senso, per la coppia tutta polesana, composta da Gabriele Sarto, al volante, e da Michele Visentin, alle note.
Il pilota di Cavanella Po, affiancato dal navigatore di Bellombra, ha centrato una seconda piazza, in classe A5, figlia di una due giorni particolarmente selettiva, culminata con una perentoria rimonta che lo ha visto salire su un podio meritato, al debutto in quel del veneziano.
Una sorta di gara di casa, trattandosi pur sempre di pianura, che ha sorriso al portacolori della scuderia Monselice Corse, alla guida dell’eterna Peugeot 106 gruppo A del team Galiazzo.
Il primo avversario, per molti, si è rivelato il caldo, capace di piegare la …


Continua a leggere »

Rally, SECONDO PIANO »

 a cura di Mattia Bonazzo |  

Colin McRae oltre ad essere il pilota scozzese più grande della storia, è uno dei nomi che risalta più di tutti nel mondo del rally. Iniziò al volante di una Mini Cooper S all’età di 16 anni, per poi avanzare senza sosta durante i primi anni della sua carriera e arrivare alla guida di veicoli come la Peugeot 205 GTI o la Ford Sierra RS Cosworth, iniziando a vincere i primi eventi. Mentre veniva ancora considerato un novellino, Colin iniziava a perfezionare e mostrare il suo stile di guida unico e sprezzante del pericolo.
La sua carriera comincia nel 1986 a bordo di una Hillman Avenger, ma i primi reali risultati arrivano con la Talbot Sunbeam, che riprendeva alcuni elementi della Avenger come il motore, un 4 cilindri con albero a camme laterale di 1295 cm³, prodotta originariamente dalla Chrysler UK e commercializzata dal 1978 con il marchio Talbot. Alla guida di …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

REGGIO EMILIA – Buona, decisamente buona anche la terza. La terza uscita stagionale di Movisport nel Mondiale Rally, in Messico, tra giovedì e la giornata di sabato, con la seconda posizione finale nella serie “WRC-2” ottenuta dai russi Nikolay Gryazin e Yaroslav Fedorov con la Hyundai i20 WRC del programma ufficiale.
 Una gara decisamente tattica, quella di Gryazin, terzo in classifica alla vigilia dell’appuntamento di Guanajuato, che aveva da sfruttare al meglio l’assenza sia del primo che del secondo in classifica  (il norvegese Ostberg ed il francese Formaux), per tentare di progredire nel ranking. La missione è compiuta, con un poderoso balzo in avanti, piazzandosi al secondo posto provvisorio con soli nove punti dalla vetta, occupata da Ostberg.
 Gara tattica ed accorta insieme, per Gryazin ed il suo fedele Copilota Fedorov, nella quale hanno cercato di limitare al massimo possibili i rischi di un tracciato insidioso, oltre che anche le condizioni del …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

ADRIA (Rovigo)  – La prima edizione di Adria Rally Show è ufficialmente consegnata agli annali e, con essa, anche l’evento riservato alle auto storiche.
Seppur fossero soltanto tre i partenti i fari del Polesine intero erano puntati sul ritorno alle competizioni di Marco Luise, meglio noto come “Drago”, il quale ha rispolverato quella BMW M3 gruppo A che, nel corso degli anni, è diventata un simbolo dei rally ad Adria ed in provincia.
Affiancato da Luca Trovò alle note, con il supporto tecnico di Marangoni Corse, il portacolori del Team Bassano ha concluso con una seconda posizione assoluta, primo in solitaria nella classe J2-A/>2000, frutto del tanto spettacolo, condito da numerosi traversi, regalato al pubblico.
“Ci siamo divertiti tanto ed abbiamo fatto divertire il pubblico” – racconta Luise – “che è, da sempre, il nostro principale obiettivo. Avevamo un bel po’ di ruggine da smaltire se pensiamo che l’ultima volta che ho corso …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

ADRIA (Rovigo) – L’impresa di ripetere il podio dell’ultima apparizione all’Adria International Raceway, secondo di classe nel 2012, non è purtroppo riuscita ma la quarta piazza ottenuta da Gabriele Sarto, in coppia con Michele Visentin, regala un sapore dolce ed amaro per come è maturato nel corso della due giorni all’Adria Rally Show.
L’appuntamento con l’inedito evento polesano vedeva il pilota di Cavanella Po ed il navigatore di Bellombra tornare a far coppia, dopo la felice parentesi del Revival Rally Club Valpantena 2019, a bordo di una Renault Clio Williams gruppo A, messa a disposizione da New Star 3.
I portacolori della scuderia Monselice Corse si dimostravano già competitivi in avvio, al sabato, firmando la quarta prestazione, in classe A7, in linea con il passo da podio.
Il primo colpo di scena, per i due, si verificava già sul successivo passaggio in notturna.
“Nella prima era andata malino” – racconta Sarto – “perché abbiamo …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

ADRIA (Rovigo) – Fiocco Sport protagonista al recente Adria Rally Show, grazie ad un equipaggio tutto polesano composto da Mattia Camisotti, da Porto Viro, e da Luca Roccato, da Villadose, il quale ha concluso con un ottimo quarantacinquesimo posto assoluto, primo in solitaria nella classe A5, mettendo in riga vetture nettamente più performanti.
Con una delle più piccole al via il portacolori della scuderia patavina La Superba ha saputo precedere alcune sorelle maggiori, di classe A6, qualche Super 1600 ed A7, R2B, N3 ed N2.
Un risultato significativo, quello ottenuto da Camisotti, supportato dalla trazione anteriore d’oltralpe, messa a disposizione da World Motor, che gratifica tutto il team.
“Direi che con la nostra piccola Peugeot 106 di classe A5” – sottolinea Camisotti – “ci siamo comportati molto bene, calcolando che dovrebbe essere stata la vettura più piccola dell’intero lotto. Con i nostri centoquaranta cavalli abbiamo lottato contro mezzi molto più performanti di noi. Escludendo …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

VILLADOSE (Rovigo) – L’arrivo in Polesine di Adria Rally Show ha gettato autentica benzina sul fuoco della passione motoristica, rinvigorendo una scena che era rimasta un po’ addormentata dopo la dipartita del Rally Storico Città di Adria.
L’interesse mosso dalla nuova kermesse organizzata dall’Adria International Raceway, in programma per i prossimi 15 e 16 febbraio, ha contagiato anche Fiocco Sport.
La compagine villadosana, ben nota all’ambito automobilistico del Triveneto essendo organizzatrice di Expo Motor Day, si presenterà ai nastri di partenza dell’appuntamento polesano, schierando un pilota locale, Mattia Camisotti, al rientro dopo tre anni di assenza.
“Siamo molto felici ed orgogliosi di essere presenti alla gara di casa” – racconta Fiocco (presidente di Fiocco Sport) – “perché ci piace essere vicini a tutti quelli che si impegnano per tenere alta l’attenzione automobilistica e sportiva sul nostro territorio. Questo è quello che facciamo, ogni anno, organizzando Expo Motor Day e siamo quindi felici di …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

ADRIA (Rovigo) – Metti assieme il cognome Luise e la parola rally e subito la mente ti porta al Matteo nazionale, vincitore del Trofeo Fiat Cinquecento e pilota ufficiale per la Toyota negli anni ’90 oltre che attuale protagonista di livello nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche, ma se aggiungi alla parola rally la città di Adria il cuore del Polesine batte soltanto al ritmo di una BMW M3, non una qualsiasi ma quella del “Drago”, al secolo Marco Luise.
Citando la frase presente sul posteriore della vettura del pilota di Adria, “only good sound”, tutto il territorio attende con ansia l’arrivo dell’imminente Adria Rally Show, in programma per i prossimi 15 e 16 Febbraio, per tornare a sentire rombare nelle orecchie il suono di quella vettura che ha infiammato il territorio per un’intera decade, sino al 1997, e che ha fatto rinverdire i fasti di un tempo durante il compianto …


Continua a leggere »

Rally »

 a cura di C.S. |  

CAVANELLA PO (Rovigo) – Non sarà un rally vero ma è pur sempre la gara di casa, quell’appuntamento al quale è impossibile rinunciare, specialmente se si parla di Adria.
La cittadina polesana e l’automobilismo su strada sono un connubio che, a cavallo tra gli anni Ottanta ed i novanta, ha dato alla luce un nutrito plotoncino di piloti che, dalle speciali della campagna rodigina, si sono poi distinti in tutto il Triveneto e non solo.
Tra questi Gabriele Sarto, pilota di Cavanella Po, che può considerare, più di tutti, l’imminente Adria Rally Show, in programma per i prossimi 15 e 16 Febbraio, come una sfida tra le mura amiche, essendo residente a qualche chilometro dall’Adria International Raceway.
Non un debutto assoluto per il polesano, nella ritrovata formula del rally in circuito, avendo già affrontato l’edizione del 2012, affiancato all’epoca dalla moglie Erika Brusco, titolare del mitico Bar del Rallysta, un’istituzione per il Polesine …


Continua a leggere »