Home » Archivio

Articoli della categoria "Rugby giovanile"

Rugby giovanile, Under 14, Under 16 »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – I primi a ripartire in Polesine. Monti Rugby Rovigo Junior apre le porte del Marvelli dopo la lunga serrata causa Covid-19: nessuno a livello rugbistico giovanile rugbistico l’aveva ancora fatto anche se va specificato che l’attività sarà rivolta esclusivamente ad under 14 e 16 e il pallone rigorosamente vietato, come peraltro imposto dalle linee guida della stessa Federazione. 
In gruppi di 10, quindi, i ragazzi potranno tornare a respirare finalmente l’atmosfera del campo, rimesso a nuovo in queste settimane di stop: quattro le sedute settimanali di un’ora ciascuna, dal martedì al venerdì, con l’accesso alle strutture come detto contingentato: solo staff e una decina di ragazzi alla volta (non i genitori), e tutti rigorosamente con la mascherina al collo.
L’appuntamento è per le ore 15 di lunedì 25 maggio con un primo briefing (anche in questo caso a gruppi di 10) che anticiperà la partenza vera e propria il giorno dopo, martedì 26, e …


Continua a leggere »

Rugby giovanile »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Quote sportive congelate. Monti Rugby Rovigo Junior ha provveduto a comunicare nei giorni scorsi che le rette relative alla stagione sportiva 2019-2020 sono state sospese con il versamento della mensilità di febbraio: dopo aver suddiviso la quota annuale in mesi di attività, la società chiederà infatti la sola regolarizzazione del primo bimestre. 
“Dopo opportune riflessioni – si legge nella lettera recapitata a tutti i giovani atleti – abbiamo convenuto non fosse giusto chiedere un ulteriore sacrificio alla famiglie, molte delle quali già alle prese con tante difficoltà economiche e lavorative a causa dell’emergenza coronavirus. Coloro che nel frattempo avessero però provveduto all’intero saldo della stagione non perderanno nulla e si vedranno riconosciuto in qualità di ‘bonus’ a valere nella prossima stagione, i pagamenti già effettuati per marzo, aprile e maggio”. 
In un momento tanto delicato per tutti, inclusi ovviamente i ragazzi che non mettono piede in campo ormai da settimane, …


Continua a leggere »

Rugby giovanile »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Ancora troppo piccoli per andare a scuola, ma non per prendere in mano un pallone da rugby. I ragazzi dell’under 6 sono il punto iniziale della filiera di Monti Rugby Rovigo Junior: in questa stagione, terminata purtroppo anzitempo a causa dell’emergenza da Covid-19, il gruppo è stato affidato a Catalina Golai, unica educatrice della grande famiglia rossoblù che ha guidato i primi passi di questa generazione di “rugbisti in erba”.
“Un grande peccato – commenta – terminare l’annata in questo modo, i bambini hanno mostrato grandissimi margini di crescita e hanno le carte in regola per crescere prima che come sportivi anche come persone. Se mi mancano? Moltissimo, posso solo dire che prima o poi sono certa che ritorneremo in campo a divertirci insieme come avevamo iniziato….”. La Golai prosegue quindi nella sua analisi: “Chi salirà in under 8 alla ripresa dell’attività ha tutte le caratteristiche per proseguire il …


Continua a leggere »

Rugby giovanile »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Roberto Rizzati e Thomas Rimati sono stati i condottieri dell’under 8 di Monti Rugby Rovigo Junior. “In questi momenti la nostalgia del campo ma soprattutto dei ragazzi – queste le loro parole – è totale e assoluta. La stagione era partita benissimo e i due mesi e mezzo che mancheranno all’appello sarebbero potuti essere la classica ciliegina sulla torta di un’annata che comunque ricorderemo. Questo è un gruppo già coeso, in rampa di lancio, che lavora e dove si lavora con la massima serenità e i risultati che sono arrivati dal terreno di gioco sono la riprova”. 
I coach sono concordi su un punto: il tempo che è stato sottratto all’attività dal coronavirus hanno portato via settimane di relazioni e contatto, ma al tempo stesso sono un forte, fortissimo stimolo per la prossima stagione che vedrà alcuni elementi confermati nel blocco attuale e altri salire invece di categoria per …


Continua a leggere »

Rugby giovanile »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Il prossimo fine settimana del 18 e 19 aprile si doveva svolgere la quarantaseiesima edizione Torneo Internazionale “Aldo Milani” riservato alla categoria Under 16, un fiore all’occhiello per la Rovigo sportiva.
È una delle più importanti manifestazioni ovali a livello giovanile, e mancherà a tutti gli appassionati, ma soprattutto ai ragazzi che dovevano partecipare al grande evento.
Lo stadio Mario Battaglini di Rovigo, Tempio del rugby italiano, avrebbe accolto anche quest’anno 500 giovani rugbisti provenienti da tutta Italia e dal Sud Africa, per contendersi il prestigioso Trofeo, dandosi battaglia e colorando d’entusiasmo i campi, ma purtroppo la pandemia del Covid-19 ha costretto gli organizzatori all’annullamento della manifestazione.
Lo sport è stato praticamente azzerato in tutto il Mondo nel giro di qualche settimana, ma il Torneo Aldo Milani è forse stato il primo evento ad essere stato costretto all’annullamento nel nostro territorio. “Purtroppo, si – commenta il presidente del Club Aldo Milani, …


Continua a leggere »

Rugby giovanile »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Il buon lavoro fatto nella scorsa stagione da Paolo Battilana e Thomas Rinati ha evidentemente dato i suoi frutti. Questo il pensiero di Alberto Motta nell’analisi della stagione dell’under 10 di Monti Rugby Rovigo Junior, di cui ha preso le redini coadiuvato dallo stesso Battilana. 
“Devo dare atto a chi mi ha preceduto – spiega – che è stato fatto un grande lavoro che oggi vede i risultati. Parlo di un gruppo già affiatato e molto ricettivo che ha iniziato la sua stagione con vittorie sonore e rotonde e che fin a quando si è giocato si è comportato benissimo. L’unico rammarico, ma che è anche uno sprone per ripartire con entusiasmo e col piede giusto, è che proseguendo ci saremmo tolti ben altre soddisfazioni visto il livello di attenzione e impegno che tutti hanno sempre messo in campo”. Motta non usa certo giri di parole: “Il bilancio anche …


Continua a leggere »

Rugby giovanile »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Un’iniziativa pilota a livello regionale e un fiore all’occhiello si cui andare giustamente orgogliosi. Monti Rugby Rovigo Junior, società di riferimento polesano e non solo per la pallaovale giovanile, ha lanciato a inizio anno un progetto di affiancamento a staff e giocatori per motivare i ragazzi e seguirne il percorso di affiatamento: a beneficiarne per prima, ma l’esperimento potrebbe esser allargato in futuro alla ripresa dell’attività anche alle altre squadre rossoblù, è stata l’under 12 di coach Matteo Milan coadiuvato da Andrea Casotto.
“Fin dal principio – queste le parole di Milan – abbiamo voluto far passare l’idea che il concetto di gruppo è alla base di tutto e che senza rispetto per il compagno si va poco lontani. L’obiettivo era quello di lavorare in prospettiva convincendo i ragazzi a dare ognuno un po’ di sè stesso cercando di cementare l’unione prima di insistere su gioco e skills. Le …


Continua a leggere »

Rugby giovanile »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – “Situazioni di emergenza come quella che stiamo vivendo richiedono decisioni forti come quella, sacrosanta, di fermare i campionati”. Monti Rugby Rovigo Junior prende atto della volontà emersa dopo l’ultimo Consiglio Federale di settimana scorsa rivolgendo un plauso ai vertici del movimento: “L’esempio dato per primi a livello nazionale può rappresentare un modello per tante altre discipline perché è evidente che, pur avendo a cuore i nostri tesserati e nel nostro caso anche le famiglie che li supportano da sempre, la priorità in questo frangente è ovviamente la salute e la sicurezza pubblica”. 
La società rossoblù, da sempre punto di riferimento della pallaovale giovanile polesana e non solo, si rifà a quella “gerarchia di valori” già richiamata alcuni giorni fa dal Verona Rugby, una tra le prime realtà a rompere il silenzio per schierarsi decisamente a favore della sospensione. Pur con la possibilità – notizia freschissima, delle ultime ore – …


Continua a leggere »

Rugby giovanile »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – “Senza di loro, lo ammetto, mi manca una parte del mio vivere quotidiano”. Emanuele Pegoraro non usa mezzi termini: l’allenatore dell’Under 14 della Monti Rugby Rovigo Junior non vede l’ora di riabbracciare i suoi ragazzi e tornare finalmente in campo di nuovo.
Da una decina d’anni nel giro delle giovanili rossoblù, ammette di trovarsi benissimo nelle vesti di head coach della “14”: “È la mia dimensione, ho smesso di giocare relativamente presto a Badia e da lì son ripartito subito per una nuova avventura, quella in panchina. Qui mi trovo bene, benissimo, questi ragazzi sono il mio orgoglio”.
Andiamo con ordine, coach. Con il passaggio di Giacomo Cova che ora allena l’under 16 sei rimasto solo…
“No, Massimiliano Ravalle, che già allenava l’under 16, e Jimmy Brazzo mi affiancano alternandosi, compatibilmente coi loro impegni professionali. D’altro canto tenere a bada un gruppo di trenta atleti non è semplice ma con loro …


Continua a leggere »

Rugby giovanile »

 a cura di C.S. |  

ROVIGO – Giacomo Cova ha preso in mano l’under 16 della Monti Rugby Rovigo Junior due mesi fa. Partito come coach di under 12 e 14 (in coabitazione rispettivamente con Matteo Milan ed Emanuele Pegoraro) è stato promosso dopo il forfait causa forza maggiore di Massimiliano Ravalle (motivi di lavoro) e Daniel Faasen (trasferimento in Spagna). Per lui quindi una nuova avventura in quella che, mancando l’under 18, è a tutti gli effetti la punta di diamante delle giovanili rodigine e il punto finale della “filiera”, sempre col supporto e sotto l’ala del coordinatore tecnico e referente del progetto Joe McDonnell.
Che situazione hai ereditato?
“L’incarico è arrivato un po’ a sorpresa durante le feste di Natale e l’opportunità, dopo dieci anni in rossoblù, era troppo ghiotta per non accettare la sfida. Ho trovato un gruppo solido, con tanta voglia di fare, 22 amici che amano nel profondo questo sport al di …


Continua a leggere »