Home » Archivio

Articoli della categoria "Azzurro"

Azzurro, VOLLEY »

 a cura di C.S. |  

 Italia-Serbia 2-3 (25-21, 14-25, 25-23, 19-25, 12-15)
ITALIA: Malinov 2, Danesi 9, Sylla 10, Egonu 33, Chirichella 3, Bosetti 14. Libero: De Gennaro. Cambi, Pietrini. N.e: Parrocchiale, Lubian, Fahr, Ortolani, Nwakalor (L). All. Mazzanti      
SERBIA: Rasic 10, Boškovic 26, Busa 6, Veljkovic 10, Mihajlovic 19, Ognjenovic 8. Libero: Popovic. Stevanovic. N.e: Zivkovic, Malesevic, Pusic, Bjelica, Aleksic. All. Terzic
Arbitri: Mokry (Svk) e Rolf (Usa)     
Spettatori: 11500. Durata Set: 25’, 23’, 26’, 25’, 17’.             
Italia: a 4, bs 11, m 7, et 30.  
Serbia: a 6, bs 10, m 10, et 24.        
Yokohama (Giappone). Si è concluso con una medaglia d’Argento il cammino iridato della nazionale italiana femminile, battuta nella finale del Mondiale dalla Serbia 2-3 (25-21, 14-25, 25-23, 19-25, 12-15).
Un risultato comunque fantastico, arrivato al termine di tre settimane indimenticabili per tutto il volley italiano. Le ragazze di Davide Mazzanti, infatti, a partire dalla fase di Sapporo, con in mezzo Osaka e Nagoya, sino a …


Continua a leggere »

Azzurro, VOLLEY »

 a cura di C.S. |  

ITALIA – CINA 3-2 (25-18, 21-25, 25-16, 29-31, 17-15)
ITALIA: Malinov 1, Danesi 12, Bosetti 9, Egonu 45, Chirichella 8, Sylla 23. Libero: De Gennaro. Cambi, Parrocchiale. N.e: Pietrini, Nwakalor (L), Fahr, Lubian, Ortolani. All Mazzanti
CINA: Yan 17, Zhu 26, Gong 8, Yuan 16, Zhang 1, Ding 1. Libero: Wang. Li 8, Hu 2. Zeng, Yao. N.e: Yang, Liu, Lin. All. Lang Ping
Arbitri: Gradinski (Ser) e Rodriguez (Spa)
Spettatori: 7600. Durata Set: 24’, 30’, 25’, 36’, 20’.
Italia: a 8, bs 11, m 10, et 26.
Cina: a 7, bs 9, m 12, et 19.  
YOKOHAMA (Giappone) – Una grandissima Italia ha battuto la Cina 3-2 (25-18, 21-25, 25-16, 29-31, 17-15) nella semifinale del Campionato del Mondo 2018 e si è guadagnata l’accesso alla gara che domani (ore 12.40 diretta su Raidue) assegnerà la medaglia d’oro.   (Nella foto: L’Italia esulta Italia – Cina semifinale Pallavolo campionato mondiale femminile volley Giappone 2018 Final six Yokohama (Jpn) 19-10-2018 Foto Galbiati – Rubin)      …


Continua a leggere »

Azzurro, VOLLEY »

 a cura di C.S. |  

Italia – Giappone 3-2 (25-20, 22-25, 25-21, 19-25, 15-13)       
Italia: Sylla 19, Danesi 13, Malinov 2, Bosetti 7, Chirichella 11, Egonu 36. Libero: De Gennaro. Cambi, Pietrini 1, Parrocchiale. N.e: Nwakalor (L), Ortolani, Lubian, Fahr. All. Mazzanti
Giappone: Koga 16, Araki 17, Kurogo 3, Shinnabe 15, Okumura 6, Tashiro 1. Libero: Kobata. Tominaga, Inoue (L), Nagaoka 2, Uchiseto. N.e: Iwasaka, Shimamura. All. Nakada
Arbitri: Rolf (Usa) e Rodriguez (Spa)
Spettatori:8000. Durata Set: 28’, 30’, 28’, 28’, 17’.  
Italia: a 2, bs 11, m 13, et 29.
Giappone: a 6, bs 9, m 4, et 17.       
NAGOYA. Nella terza fase del Campionato Mondiale 2018 la nazionale italiana femminile ha battuto il Giappone 3-2 (25-20, 22-25, 25-21, 19-25, 15-13) e ha conquistato l’accesso in semifinale. Per le azzurre si tratta della quarta semifinale iridata della propria storia dopo il 2002, 2006 e 2014.    
Il commissario tecnico Davide Mazzanti ha così festeggiato nella migliore maniera il suo compleanno: con quella di …


Continua a leggere »

Azzurro, VOLLEY »

 a cura di C.S. |  

ITALIA – STATI UNITI 3-1 (25-16, 25-23, 20-25, 25-16)
Italia: Egonu 33, Sylla 22, Chirichella 8, Malinov 3, Bosetti 5, Danesi 4. Libero: De Gennaro. Cambi, Fahr. N.e: Ortolani, Nwakalor, Pietrini, Lubian, Parrocchiale. All. Mazzanti
Stati Uniti: Lloyd 2, Larson 14, Gibbemeyer 6, Lowe 2, Bartsch 4, Akinradewo 9. Libero: Robinson. Hill 12, Murphy 2, Hancock 1, Wilhite 1. N.e: Adams, Dixon, Courtney. All. Kiraly
Arbitri: Rodriguez (Spa) e Gerothodoros (Gre).
Spettatori: 480. Durata set: 22’, 31’, 24’, 22’.
Italia: a 6, bs 12, m 15, et 27.
Stati Uniti: a 2, bs 8, m 7, et 20.
Osaka. Nono successo consecutivo nel Campionato del Mondo 2018 per la nazionale italiana femminile, che oggi non ha risparmiato nemmeno le campionesse iridate statunitensi 3-1 (25-16, 25-23, 20-25, 25-16).
Le azzurre hanno così chiuso la primo posto la Pool F (9 vittorie e 27 punti), unica formazione imbattuta nelle prime due fasi del torneo. In serata al termine di tutte …


Continua a leggere »

Azzurro, VOLLEY »

 a cura di C.S. |  

ITALIA-CINA 3-1 (20-25, 26-24, 25-16, 25-20)
Italia: Malinov 4, Chirichella 12, Sylla 15, Egonu 29, Danesi 12, Bosetti 14. Libero: De Gennaro. Cambi, Lubian, Parrocchiale. N.e: Ortolani, Nwakalor, Fahr, Pietrini. All. Mazzanti
Cina: Ding 1, Zhu 20, Yan 16, Gong 11, Zhang 5, Yuan 6. Libero: Wang. Hu 1, Zeng, Yao, Li 2, Lin (L). N.e: Yang. All. Lang Ping  
Arbitri: Mokry (Svk) e Makshanov (Rus).    
Spettatori: 2200. Durata set: 23′, 29′, 23′, 26′.         
Italia: 8 a, 13 bs, 19 m, 22 et.
Cina: 4 a, 5 bs, 9 m, 10 et.
SAPPORO (Giappone) – Con un’altra grandissima prestazione la nazionale italiana femminile ha ottenuto il quinto successo consecutivo nel Campionato Mondiale 2018. La “vittima” di oggi è stata nientemeno che la Cina, oro olimpico a Rio 2016, battuta con un secco 3-1 (20-25, 26-24, 25-16, 25-20). Miglior modo di chiudere la prima fase non ci poteva essere per le ragazze di Davide Mazzanti, qualificatesi per il …


Continua a leggere »

Azzurro, Baseball giovanile »

 a cura di Iole Sturaro |  

BUDAPEST (Ungheria) – A Budapest il rodigino, figlio d’arte, Giacomo Taschin con i compagni della nazionale azzurra Under 12, conquista il titolo europeo. Per l’Italia questa è una riconferma sul gradino più alto del podio.
Giacomo è stato tra i protagonisti indiscussi di questo campionato, lui che il baseball lo ha succhiato nel biberon fin da piccolissimo. Chi praticava il diamante rodigino vedeva questo bambino che aveva appena iniziato a camminare e già lo si vedeva con un mini-guantone e una mini-mazza da baseball, a sottolineare che il batti e corri sarebbe stato il suo compagno nella vita.
A Budapest gli azzurrini hanno vinto tutte le partite sottomettendo, poi in finale, la Repubblica Ceca a cui non hanno concesso di passare sul piatto di casa base nemmeno una volta. Pitcher Luca Magnani e catcher Giacomo Taschin, una partita dominata dagli italiani fino alla fine con 11 punti portati a casa.
L’avventura è iniziata …


Continua a leggere »

Azzurro, CALCIO, Femminile »

 a cura di C.S. |  

FIRENZE – (FONTE FIGC) – Venti anni dopo la Nazionale Femminile torna al Mondiale. E ci torna da splendida protagonista del girone di qualificazione con sette successi in altrettante partite, diciotto gol fatti e solo due subiti. Numeri che parlano chiaro, come parla chiaro la netta vittoria di questa sera contro il Portogallo (3-0), ottenuta grazie alle reti realizzate da Cristiana Girelli e Cecilia Salvai nel primo tempo e da Barbara Bonansea nella ripresa. Ma soprattutto è stata la vittoria del gruppo che il ct Milena Bertolini ha sapientemente “ricostruito” dopo la negativa esperienza dell’Europeo, della determinazione, del cuore e del carattere che ha accompagnato tutto il cammino delle Azzurre, iniziato nove mesi fa con i cinque gol rifilati alla Moldova e di fatto terminato oggi con la qualificazione a Francia 2019.
 
Con l’esordiente Pipitone in porta, il commissario tecnico azzurro schiera Guagni, Gama, Salvai e Bartoli in difesa, a centrocampo …


Continua a leggere »

Azzurro, CALCIO, Femminile »

 a cura di C.S. |  

(FONTE FIGC NEWS🙂 –  L’Italdonne si avvicina a passi da gigante al Mondiale. Una squadra carica di personalità e carattere quella che oggi al ‘Paolo Mazza’ di Ferrara ha fatto sua la palla del match point e conquistato tre punti pesantissimi, fondamentali per continuare ad inseguire un sogno. Battendo il Belgio 2-1 (per gli highlights clicca qui), l’Italia ribadisce il primato in classifica e il percorso netto compiuto fino ad oggi, aumentando il distacco dalla diretta inseguitrice: adesso sono otto i  punti di vantaggio sulle belghe (che hanno una partita in meno), quando alla fine del cammino mancano ancora due gare, la prima a giugno contro il Portogallo e la seconda in casa del Belgio.
Un’Italia strepitosa, capace di ribaltare una partita difficile, protagonista di una prestazione maiuscola. Passate in svantaggio al 37’ del primo tempo per un calcio di rigore trasformato da Cayman, le Azzurre hanno mostrato di avere, oltre alle …


Continua a leggere »

Azzurro, VOLLEY »

 a cura di C.S. |  

ITALIA – BELGIO 3-0 (25-14, 25-12, 25-21)
ITALIA: Malinov 5, Guiggi 8, Del Core 11, Centoni 9, Danesi 4, Egonu 18. Libero: De Gennaro. Diouf 3, Cambi 1. N.e: Chirichella, Spirito (L). Ortolani, Sylla e Melandri. All. Bonitta.
BELGIO: Van De Vijver 1, Van Gestel 4, Heyrman 4, Van Hecke 9, Leys 3, Aelbrecht 10, libero: Courtois.Herbots 5, Ruysschaert, Divoux, Strumilo. N.e:  Sobolska, Rousseaux, De Tant. All. Vande Broek.
ARBITRI: W. Luo (Chi) e Wolf (Sui).
Durata set: 21’, 22’, 26’.
Italia: 5 bs, 10 a, 8 mv, 11 et.
Belgio: 6 bs, 2 a, 4 mv, 16 et.
Ankara. Si è chiuso con una vittoria il World Grand Prix della nazionale italiana femminile che oggi ha sconfitto nell’ultimo incontro 3-0 (25-14, 25-12, 25-21) il Belgio. L’Italia, nonostante avesse già la certezza di non partecipare alla Final Six, ha offerto una buona prestazione dominando in lungo e largo la partita. Netto il divario tra le azzurre e …


Continua a leggere »

Azzurro, VOLLEY »

 a cura di C.S. |  

ITALIA – TURCHIA 3-1 (21-25, 25-21, 25-19, 25-17)
ITALIA: Chirichella 13, Diouf 17, Ortolani 13, Danesi 10, Malinov 1, Sylla 15. Libero: De Gennaro. Cambi, Centoni 3, Guiggi , Spirito (L). N.e: Del Core, Egonu e Melandri. All. Bonitta.
 
TURCHIA: Yildirim 15, Yurtdagulen 4, Uslupehlivan 13, Baladin 9, Akman 10, Aydiniar. Libero: Orge. Onal, Durul 2, Kalac, Arisan 2, Dilik. N.e: Dalbeler e Ylmaz. All. Akbas
ARBITRI: Zahorcova (Cze) e Collados (Fra).
Durata set: 30’, 29’, 26’, 29’.
Italia: 16 bs, 8 a, 12 mv, 27 et.
Turchia: 10 bs, 1 a, 7 mv, 24 et.
Ankara. Pronto riscatto della nazionale italiana femminile, uscita vittoriosa 3-1 (21-25, 25-21, 25-19, 25-17) dalla sfida contro le padrone di casa turche nella penultima giornata del World Grand Prix.
Dopo un primo set non positivo le ragazze di Marco Bonitta hanno cambiato marcia, meritando ampiamente il successo. Nei parziali successivi l’Italia ha sempre controllato in maniera autoritaria il gioco, salendo a quota …


Continua a leggere »