Harris: Gli americani “sosterranno dei costi” dalla crisi ucraina a causa dell’aumento dei costi energetici e dell’inflazione

vicepresidente Kamala Harris ha avvertito che gli americani potrebbero sentire alcuni “costi” di a russo invasione di Ucrainauna notizia indesiderata per molti che stanno già sopportando i costi dell’aumento vertiginoso dell’inflazione.

“Quando l’America rappresenta i principi e tutte le cose che ci stanno a cuore, a volte ci richiede di metterci in gioco in un modo che forse dovremo sostenere dei costi”, Harris ha detto domenica dopo un incontro con i leader della NATO in Germania.

Harris

UNA GUERRA RUSSIA-UCRAINA SIGNIFICA SHOCK ENERGETICO GLOBALE

Harris ha affermato che alcuni dei costi per colpire i portafogli americani “potrebbero riguardare il costo dell’energia”, con la Russia che è uno dei principali produttori mondiali di petrolio.

I commenti del vicepresidente arrivano quando gli americani hanno già visto aumentare i prezzi dei beni comuni grazie a a alta inflazione da quattro decenni, secondo l’indice dei prezzi al consumo. Questi aumenti di prezzo sono stati distribuiti su quasi tutti i beni comuni, comprese cure mediche, abbigliamento, trasporti, cibo e riparo.

stazione di servizio

Stazione di servizio. Gli americani stanno sperimentando i prezzi più alti alla pompa da anni. (Foto AP / Lynne Sladky, File / Sala stampa AP)

Ma Harris ha sottolineato la necessità di respingere i piani di invasione della Russia, dicendo che c’era “la reale possibilità di una guerra” in Europa che non si vedeva dalla fine della seconda guerra mondiale.

“Stiamo parlando del potenziale di guerra in Europa. Voglio dire, prendiamoci davvero un momento per capire il significato di ciò di cui stiamo parlando”, ha detto Harris.

“Sono passati più di 70 anni, e in questi 70 anni… c’è stata pace e sicurezza”, ha aggiunto. “Stiamo parlando della reale possibilità di una guerra in Europa”.

READ  Il CEO di Pfizer afferma che il vaccino mirato a Omicron è spesso l'effetto

OTTIENI FOX BUSINESS IN MOVIMENTO CLICCANDO QUI

Harris

Il vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris. (Evelyn Hockstein / Foto in piscina tramite AP / AP Newsroom)

L’amministrazione ha avvertito per settimane che un’invasione russa dell’Ucraina potrebbe essere imminente, con Reportistica CBS Domenica che i funzionari dell’intelligence statunitense affermano che i comandanti russi hanno ricevuto l’ordine di procedere con l’invasione.

Ma la Casa Bianca non ha ancora cancellato la possibilità di una soluzione diplomatica allo stallo, con Biden che pianifica un incontro giovedì con i leader del Gruppo dei Sette per discutere della situazione in Ucraina e un incontro programmato tra il Segretario di Stato Antony Blinken e Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov al lavoro per questa settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *