La FAA statunitense distrugge il 45% della flotta dell’aviazione commerciale dopo l’utilizzo del 5G

L’8 gennaio 2022, gli aerei sono atterrati a Tormack presso l’aeroporto della metropolitana di Columbia nella Columbia occidentale, nella Carolina del Sud, negli Stati Uniti. REUTERS/Sam Wolfe

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

WASHINGTON, 16 gennaio (Reuters) – La Federal Aviation Administration (FAA) degli Stati Uniti ha dichiarato domenica di aver approvato il 45% della US Commercial Air Force di effettuare atterraggi a bassa visibilità in molti aeroporti utilizzando la banda C 5G a partire da mercoledì. .

La FAA ha avvertito che potenziali interferenze potrebbero influenzare le apparecchiature degli aeromobili sensibili come altimetri e operazioni a bassa visibilità.

Le compagnie aeree passeggeri e cargo statunitensi hanno avvertito alti funzionari del governo che il problema non è stato risolto e influenzerà gravemente la compagnia aerea e la catena di approvvigionamento.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

“Anche con le approvazioni fornite oggi dalla FAA, a causa delle restrizioni sui voli relative al 5G della FAA, la maggior parte dei voli passeggeri e merci non sarà operata dalle compagnie aeree statunitensi a meno che non si intervenga prima del rilascio previsto per il 19 gennaio”. Said Airlines for America, il gruppo commerciale che rappresenta American Airlines (AAL.O), Delta Airlines (Da N), Fedex (FDX.N) E altri vettori.

La FAA ha approvato due modelli di radio altimetro utilizzati in molti aeromobili Boeing e Airbus, inclusi alcuni modelli Boeing 737, 747, 757, 767, MD – 10 / -11 e Airbus A310, A319, A320, A321, A330 e A350. L’annuncio è arrivato pochi giorni prima di AT&T (TN) E Verizon (VZ.N) Lancia il nuovo servizio 5G mercoledì. La FAA ha detto che prevede di rilasciare ulteriori permessi nei prossimi giorni.

READ  40 La migliore piumini letto del 2022 - Non acquistare una piumini letto finché non leggi QUESTO!

Il volo e l’altimetro consentono di “aprire piste in 48 aeroporti su 88 direttamente interessati dall’interferenza della banda C 5G”, ha affermato la FAA. Ma la compagnia ha avvertito che “nonostante queste nuove approvazioni, i voli potrebbero ancora essere interessati in alcuni aeroporti”.

Reuters ha esaminato un elenco di piste a 36 corsie e i permessi non sono ancora stati resi pubblici e mancano molti dei principali aeroporti statunitensi.

La FAA ha affermato in una lettera esaminata da Reuters domenica che consentirebbe a Boeing di operare voli con piste specifiche e alcuni altimetri “perché le possibilità di interferenza dalle emissioni in banda C del 5G sono state ridotte”.

AT&T e Verizon, che hanno vinto quasi tutto lo spettro della banda C all’asta lo scorso anno per $ 80 miliardi. Il 3 hanno concordato la creazione di zone tampone intorno a 50 aeroporti per ridurre i rischi di interruzione e ridurre al minimo le possibili interruzioni per sei mesi. Hanno anche deciso di ritardare l’uso di due settimane, evitando il blocco della difesa aerea.

Giovedì la FAA ha fatto quasi 1.500 annunci delineando l’entità del potenziale impatto dei servizi 5G.

“Se sono previste previsioni meteorologiche in cui è possibile un’interruzione del 5G, i passeggeri dovrebbero verificare con le loro compagnie aeree”, ha affermato domenica la FAA.

Il 7 gennaio, la FAA ha annunciato 50 aeroporti statunitensi, tra cui New York City, Los Angeles, Chicago, Las Vegas, Minneapolis, Detroit, Dallas, Philadelphia, Seattle e Miami.

Ma le compagnie aeree avvertono che quelle zone cuscinetto non saranno sufficienti per prevenire interruzioni del volo in quegli aeroporti.

Giovedì, l’Airports Council International – Nord America, ha esortato a ritardare l’implementazione del 5G per evitare interruzioni diffuse nel sistema aereo statunitense.

READ  40 La migliore macchina per fare il gelato del 2022 - Non acquistare una macchina per fare il gelato finché non leggi QUESTO!

Venerdì, la FAA ha affermato che gli operatori del Boeing 787 dovrebbero adottare misure precauzionali aggiuntive durante l’atterraggio su alcune piste bagnate o ghiacciate.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di David Shepherdson; Montaggio di Nick Jiminski e Jerry Doyle

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.