Nella recente rivolta del governo, il personale principale afferma che il vaccino è legato ai sintomi

I medici di tutto il paese, di fronte al recente aumento dei pazienti Covid-19, sono guidati dalla variante Omigran altamente contagiosa, che ha un messaggio diretto basato su ciò che vedono nei loro pronto soccorso: il vaccino è legato ai sintomi del paziente.

“La tendenza generale che vedo è che se ti ecciti e ti viene la pelle d’oca, ti troverai in condizioni molto peggiori con sintomi di raffreddore peggiori. Non avrai più tosse e respiro corto come prima “, ha affermato il dottor Matthew Boy, un medico di emergenza al Mount Sinai Queens a New York City.

“Se inizi con un sistema immunitario molto debole, ci sono eccezioni come la tua immunità potrebbe non essere forte come con un booster. Ma nella tua persona media, un booster farà sicuramente la differenza, vedo”, ha detto.

Il dottor Joseph Warren, capo dell’unità Critical Care Services e Covit-19 presso lo United Memorial Medical Center di Houston, ha affermato che circa 100 dei circa 50 pazienti ricoverati nell’unità Covid dell’ospedale nelle ultime quattro settimane non erano vaccinati.

I pazienti che devono essere ricoverati di solito hanno “mancanza di respiro, febbre alta, disidratazione come un matto”, ha detto. Chi non è stato vaccinato ha anche “più malattia. Voglio dire, più malattia significa più polmonite, non solo un po’ di polmonite, hai un sacco di polmonite.

“Le persone che non sono vaccinate hanno maggiori probabilità di contrarre malattie polmonari rispetto a quelle che non sono vaccinate”, ha detto.

Nel frattempo, ha affermato che coloro che hanno ricevuto la vaccinazione di richiamo “sono quasi tornati alla normalità” nel giro di pochi giorni. Coloro che non hanno ricevuto il richiamo sono stati “malati per una settimana, una settimana e mezza circa”, ha aggiunto.

READ  Il quattro volte campione NBA Manu Ginobili, le leggende della WNBA Swin Cash, Lindsay Whalen tra i finalisti della Naismith Hall of Fame

I pazienti con colpi di richiamo possono ancora avere sintomi come mal di gola, affaticamento eccessivo e dolori muscolari, ha affermato il dott. Craig Spencer, direttore sanitario globale per la medicina d’urgenza presso il New York-Presbyterian / Columbia University Medical Center. Coloro che sono stati vaccinati ma non hanno ricevuto un richiamo “sembravano male, si sentivano così male. Ma non hanno bisogno di essere ricoverati di nuovo in ospedale “, ha detto.

“Non vedo persone che ricevono due dosi e un richiamo e che hanno mancanza di respiro”, ha detto. “Non sta succedendo.”

Ha detto che quelli senza un richiamo avevano più sintomi come tosse, più febbre e più affaticamento rispetto a quelli che erano stati vaccinati.

Nel frattempo, Spencer ha detto che quasi ogni Un paziente a cui è stato ricoverato non è stato vaccinato.

“Sappiamo che ci sono molte manifestazioni di questa malattia e non è cambiata. Ciò che è cambiato è che sappiamo che coloro che sono stati vaccinati hanno meno probabilità di vedermi in ospedale e di essere ricoverati. Questo è certo”, ha affermato. disse.

La nuova variante Omigron continua a diffondersi rapidamente negli Stati Uniti, rappresentando il 58% di tutti i nuovi casi governativi nella settimana terminata il 25 dicembre. Informazione Dai centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Le prime prove suggeriscono Per la maggior parte delle persone, almeno coloro che sono aggiornati sui loro vaccini governativi hanno meno probabilità di sviluppare una malattia grave di Omigran.

Una breve recensione dal CDC pubblicata martedì Raccomandato per i pazienti con malattia da covid e successive ricadute Con Omigran, potrebbero manifestare meno sintomi rispetto alla battaglia iniziale con il virus.

READ  40 La migliore piastra per toast e panini del 2022 - Non acquistare una piastra per toast e panini finché non leggi QUESTO!

E la scorsa settimana, Rapporti È stato scoperto dal Regno Unito che le persone colpite da Omigran a novembre e dicembre avevano due terzi in meno di probabilità di essere ricoverate in ospedale rispetto alla variante delta.

Sebbene Omigran sembri avere meno probabilità di causare malattie gravi rispetto a Delta, i medici sottolineano ancora l’importanza di vaccinarsi.

“Sappiamo che ridurrà le possibilità che tu venga ricoverato in ospedale con un grave gozzo, specialmente per le persone di età superiore ai 50-55 anni e per quelle con condizioni mediche di base”, ha detto Spencer.

Per i giovani o per quelli senza condizioni mediche di base, ha affermato: “Se i giovani possono prevenire le infezioni, possono prevenire le infezioni negli anziani, nei loro nonni, nei loro genitori o nelle persone che vedono e con cui interagiscono. Vacanze. ”

“Pertanto, dal punto di vista della prevenzione e del controllo delle infezioni, penso che ottenere una dose di richiamo per i giovani, oltre ai benefici in termini di malattia acuta, sia molto importante”, ha affermato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *